energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Furti in Chianti, cresce attenzione forze dell’ordine e Comuni Cronaca

Firenze – Si è tenuta stamattina la riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica a Palazzo Medici Riccardi a Firenze per fare il punto sulla sicurezza nel Chianti. Al tavolo, presieduto dal prefetto Luigi Varratta, erano presenti i sindaci dei Comuni di Impruneta, Bagno a Ripoli, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val d’Elsa, Barberino Val d’Elsa e Greve in Chianti ed i vertici provinciali delle forze dell’ordine. All’analisi è risultato che, sebbene in modo non allarmante, sono in crescita  i furti a Impruneta, Greve e Bagno a Ripoli. Da qui, la posizione che è uscita dalla riunione odierna è quella di incrementare uno sforzo comune da parte di tutti: più controlli da parte delle forze dell’ordine e delle polizie municipali, aumento dei sistemi di videosorveglianza e più in generale delle cosiddette “misure di difesa passiva”, secondo il principio di sicurezza partecipata.

Secondo quanto confermato dai sindaci presenti, che hanno ringraziato le forze dell’ordine per l’impegno profuso e l’ottima collaborazione finora fornita, si è diffuso tra la popolazione un senso di insicurezza dovuto in buona parte al fatto che i reati predatori “sono quelli che toccano più da vicino la sfera intima delle persone”.

Per cui, per non lasciare inevasa la richiesta di più sicurezza e intervenire anche su questo fronte,  è stato deciso, come si legge nella nota diffusa dalla Prefettura, “di rimodulare ulteriormente la presenza delle forze dell’ordine e delle polizie municipali, che predisporranno i servizi tenendo conto delle peculiarità del territorio (molte piccole frazioni, molte case isolate) ed anche con riferimento ad obiettivi mirati e specifici (consumo di alcool, spaccio di sostanze stupefacenti, truffe agli anziani, sale giochi, disagio sociale)”.

Infine, ancora una precisazione sulla videosorveglianza, unanimemente considerata un valido deterrente nonché un ausilio concreto in fase di indagini: sono già stati avviati alcuni progetti da parte di alcuni dei Comuni dell’area, che verranno ulteriormente implementati.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »