energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Furto a Deapress, trafugata la memoria dell’intera città. La solidarietà di Stamp Cronaca

Firenze – Un colpo al cuore. Così gli ignoti ladri che hanno trafugato 4 personal computer dalla prestigiosa e conosciutissima agenzia fiorentina Deapress hanno inferto un colpo, che speriamo non sia mortale, a una delle istituzioni di informazione libera più resistenti e significative di Firenze.

Quattro computer portatili,  equivalgono a circa vent’anni di documentazione libera  e indipendente delle vicende cittadine e internazionali. Sì, anche internazionali, contando che dentro quelle memorie digitali trovava asilo una massa di materiale prezioso e non più ricostruibile che sconfinava dalle battaglie degli anni ’70 nelle piazze fiorentine alle interviste e immagini del Maghreb e dell’Africa in generale, dagli scioperi che hanno segnato il Paese alle sponde insanguinate del Mediterraneo, dalla denuncia sociale agli squarci di pura poesia di una fotografa, la reporter Silvana Grippi, conosciuta e apprezzata in tutto il Mediterraneo e le cui fotografie sono volate anche in America.

Non solo. Altre immagini, altri video, altri testi, inchieste, commenti, opera di giornalisti, artisti e reporter valenti o solo di passaggio, ragazzi in via di formazione, stagisti, avevano conferito al materiale accumulato negli anni di attività libera della Dea un reale ruolo di testimonianza storica e di affermazione di memoria che forse risultava unico nel panorama cittadino. Anche perché l’attività coordinata da Silvana Grippi, giornalista e reporter, è da sempre tesa sia alla formazione didattica da un lato, ma anche alla costituzione di un punto di vista professionale libero e critico dall’altro.

foto3A Deapress offriamo la solidarietà di Stamptoscana, certi che la perdita, dolorosa per tutta la città, rinfocolerà la voglia di tutti i volontari di questa piccola grande agenzia di stampa di rimettersi sul campo. Per far cosa? Giornalismo. Elementare Watson.

Foto dal sito http://www.deapress.it/index.html in copertina via dei Conciatori a Firenze, e una preziosa testimonianza, da Silvana Grippi e Francesca Dari, delle elezioni tunisine.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »