energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Furto di fedi nuziali scoperto dai carabinieri a Scandicci Notizie dalla toscana

Nella giornata di sabato 5 gennaio i carabinieri di Scandicci hanno scoperto un furto di fedi nuziali. Un ventenne albanese è stato fermato dai militari mente percorreva via Baccio da Montelupo, alla periferia di Firenze, con una Fiat Punto. All’interno di una custodia per macchina fotografica, che si trovava sul sedile posteriore dell’auto, i militari hanno trovato 35 anelli, 10 bracciali, 4 collane, una medagliette, 2 orologi ed una monetina. I preziosi, quasi tutti in oro, sarebbero il provento di alcuni furti messi a segno nel capoluogo toscano. Si tratta, nel particolare, di un bracciale da uomo con inscritto il nome “Tommaso”, di una piccola medaglietta a forma di pergamena su sui è cesellata una dichiarazione: “Paolo ti amo”, di una fede nuziale che riporta un nome e la data: “Elio 12.04.1971”; su un’altra è scritto “Sergio 27 luglio 99”, mentre su un’altra ancora è scolpita la scritta “Mary 18.09.2004. Su di un anello da uomo dalla forma quadrangolare è riportata, nella parte superiore, l’incisione di un ferro di cavallo e un nome: “Michele 1956”. Su di una collana da uomo con il medaglione rettangolare c’è scritto, invece, “Maurizio”. Sulla cassa di un orologio Lorenz, sono invece riportate due date: “29.11.1941” e “29.11.1991”. Ma ci sono anche solitari ,vere con brillanti e perfino un falso Rolex in acciaio. Chi avesse subito un furto e volesse provare a riconoscere i gioielli sequestrati può rivolgersi ai carabinieri della Compagnia di Scandicci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »