energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gamo, tre appuntamenti con l’avanguardia musicale Spettacoli

L’inizio della Stagione è per oggi sabato 1 dicembre  con  un concerto tutto dedicato a Morton Feldman, compositore che Giancarlo Cardini co-direttore artistico del Gamo e tra i fondatori del medesimo, giudica  tra i  compositori più importanti  del 900.  “Piano, Violin, Viola and Cello” titolo  dell’unica composizione  nella serata, della durata di 75 minuti,  composto nel 1987 (anno della morte del compositore),  sarà eseguito dal Quartetto Klimt (Duccio Ceccanti violino, Edoardo Rosadini viola, Alice Gabbiani violoncello, Matteo Fossi pianoforte).  Lo stile contemplativo di Feldmann caratterizzato da lunghe sequenze e dal livello sempre molto basso della sonorità, e dall’insistenza ripetitiva di certe figure predominantie modellate con un gusto armonico e una timbrica raffinate si sposano anche con la musica del silenzio di  John Cage di cui quest’anno ricorre il ventennale della scomparsa,ospite del Gamo in uno storico concerto del 1992 .

Il concerto  di domenica 16 dicembre al  Conservatorio L. Cherubini di Firenze – Sala del Buonumore sarà interamente dedicato a lui ,esecutori il Quartetto percussioni Ars Ludi. Il concerto sarà   preceduto, il 15 alla ore 11.00 dalla Proiezione del film“ American Masters: John  Cage”, di Allan Miller. Completa il programma il concerto di sabato 8 dicembre  (ore 21.00 Stazione Leopolda) con  musiche di Toshio Hosokawa (eseguite da Roberto Fabbriciani, flauto Francesco Gesualdi, fisarmonica Gregorio Nardi, pianoforte) compositore nipponico   che sarà presente alla manifestazione  una delle figure preminenti della musica contemporanea internazionale. Il concerto comprenderà una serie di lavori cameristici,  tra cui una “prima” per Firenze.

Il  7 Dicembre alle ore  11.00, il   M° Hosokawa terrà una masterclass presso il Conservatorio L. Cherubini . La rassegna propone poi, all’interno di Gamo Giovani,  un’originale formula che mira a creare un ponte tra gli esecutori  e i giovani studenti di composizione del Conservatorio Cherubini  di cui saranno eseguiti alcuni lavori.  Martedì 11 dicembre alle ore  10.00 al Conservatorio L. Cherubini in occasione di alcune Lectures del Quartetto Klimt su “Piano, Violin, Viola and Cello” di Feldman saranno eseguite in prima esecuzione assoluta le composizioni di: Francesco Barli  "”Parvula musica" , e Daniela Fantechi  “Frammenti”, entrambi per quartetto con pianoforte.

Foto: Quartetto Klimt

Print Friendly, PDF & Email

Translate »