energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gara Tpl: Confservizi Cispel si schiera a fianco di Mobit Economia

Firenze – Confservizi Toscana, che associa le aziende pubbliche toscane che compongono Mobit (CTT Nord, Tiemme, Busitalia-Sita Nord, Cap, Copit, Trasporti Toscani, Autoguidovie) condivide la preoccupazione espressa in questi giorni da Mobit stessa e da altre associazioni di impresa, per la decisione della Giunta regionale di voler procedere all’assegnazione del servizio ad Autolinee Toscane/RATP senza attendere le sentenze di TAR e del Consiglio di Stato attese prossimamente.

“Come ha saggiamente indicato il Consiglio regionale in un suo recente ordine del giorno – afferma una nota –  è opportuno attendere tutti i tempi giudiziari prima di procedere ad una decisione così delicata ed importante per la Toscana ed i toscani, evitando forzature incomprensibili ed inutili che generano soltanto contenziosi ed incertezze per un servizio così essenziale come quello della mobilità. Resta evidente che una scelta accorta e prudente è quella di procedere ad una proroga della gestione attuale, secondo le norme esistenti, che consenta a tutti gli attori una valutazione attenta e ponderata della prossima sentenza del Consiglio di Stato, chiamato ad esprimersi sul contenzioso in essere. Solo così sarà possibile procedere con ordine e correttezza in questa intricata vicenda, garantendo la continuità del servizio e gli investimenti previsti”.

Questa la posizione di Confservizi Cispel Toscana sulla gara regionale del trasporto pubblico locale, espressa dalle parole del presidente Alfredo De Girolamo e del coordinatore TPL Massimiliano Dindalini.

Foto: Alfredo De Girolamo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »