energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Gara TPL: per Rossi chi non vuole aderire sta fuori Notizie dalla toscana

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, rispondendo ai giornalisti in merito alla posizione del Comune di Firenze sulla gara unica regionale per il trasporto pubblico locale, ha spiegato che "la gara unica è stata decisa dal Consiglio regionale, chi vuole aderire aderisce, chi non vuole aderire sta fuori". Nei giorni scorsi il sindaco di Firenze Matteo Renzi aveva ribadito che se "le regole restano queste e non cambiano" il Comune non parteciperà alla gara. "Ma chi sta fuori – ha sottolineato Rossi – non potrà pensare di accedere ai finanziamenti che in proprio ci mette la Regione Toscana. Quindi stiamo ben attenti a valutare la situazione".
Domani è in programma un incontro tra i rappresentanti dei Comuni soci di Ataf e l'assessore regionale ai trasporti Luca Ceccobao, per discutere proprio della gara unica regionale. Ai cronisti che gli hanno chiesto un commento sull'incontro, in particolare sula scelta di Firenze, Rossi ha risposto: "Sono un po' stufo di stare a commentare tutto questo: si ritrovino, trovino il punto di equilibrio. Noi a Firenze abbiamo sempre accordato i finanziamenti che dobbiamo per una città capoluogo della Toscana". Per Rossi "si fa tanto fumo, ma bisogna invece andare un po' alle cose concrete".  

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »