energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Gara trasporto pubblico locale, il Consiglio ascolta le Coop Notizie dalla toscana

La  Commissione Trasporti del Consiglio regionale, presieduta da Fabrizio Mattei (Pd),  ha ascoltato i rappresentanti di Agci Toscana, Legacoop Toscana, Confcooperative Toscana su quello che dovrà affrontare il settore nei prossimi mesi, a fronte dei drastici tagli operati dal governo nazionale e a fronte della decisione, da parte della Giunta regionale, di procedere a un unico bando regionale e di scegliere un unico gestore per il trasporto pubblico. I rappresentanti delle associazioni si sono detti d'accordo con la decisione di procedere a una profonda riorganizzazione e di arrivare a un unico gestore che garantisca efficienza e qualità dei servizi. Ma hanno espresso preoccupazione su un punto: che nel bando di gara sia previsto l'obbligo di una gestione unitaria attraverso la costituzione di una società per azioni. Questo, hanno sottolineato tutti, metterebbe a rischio la presenza delle società cooperative, che in Toscana rappresentano un grandissimo patrimonio che non bisognaassolutamente disperdere. Fabrizio Mattei e gli altri commissari hanno concordato sull'opportunità di arrivare a una soluzione che non precluda la partecipazione al bando di gara a più tipi di società, anche di tipoconsortile, fermo restando la garanzia degli standard qualitativi. ''Sappiamo che la Giunta regionale sta lavorando con le Province – ha detto Mattei – e la commissione assume l'impegno di ascoltare nuovamente l'assessore, prima delle ferie natalizie, per fare chiarezza su questo punto e dare risposte certe''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »