energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gastronomia: Alessia Conti vince il concorso #granapadanozerosprechi Notizie dalla toscana

Massa Marittima – Una promettente cuoca di Massa Marittima, Alessia Conti, ha vinto  il concorso #granapadanozerosprechi, nel quale i partecipanti hanno dovuto ideare una ricetta inedita che azzerasse gli sprechi e ottimizzasse al massimo gli ingredienti, l’acqua e l’energia utilizzati per la realizzazione della stessa e prevedesse l’utilizzo di Grana Padano DOP, corredandola di fotografia.

Alessia, che fa parte della classe 5E, articolazione enogastronomia dell’indirizzo servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera dell’IIS “B. Lotti”, ha ideato  la ricetta risultata vincitrice: “Tartapadano”, uno scrigno di pasta briseè con all’interno una mousse al Grana Padano e una decorazione di geleé ai lamponi, pere semi candite e cioccolato.

La ricetta è stata inserita sulla piattaforma web del Consorzio di Tutela del formaggio Grana Padano DOP dove erano presenti altre 21 proposte di altrettanti istituti alberghieri di tutta Italia. Attraverso un meccanismo di voto che permetteva di garantire l’identità del votante con esclusione di voti multipli durato un mese, è stato possibile esprimere il gradimento per una delle ricette inserite dagli studenti. La ricetta di Alessia ha ricevuto 693 voti dagli internauti ed è risultata la più votata.

Secondo classificato Michael Lucia dell’IIS “Giovanni Giolitti” di Torino con la ricetta denominata “Grana Padano, polpo, barbabietola e peperoni”, la quale ha ricevuto 579 voti e al terzo posto Leonardo Miani dell’IIS “Arturo Prever” di Pinerolo (TO) con la ricetta “Morbido di Grana Padano in spuma di pere”, la quale ha ricevuto 365 voti.

La classe 5E dell’IIS “B. Lotti” ha aderito al progetto didattico riservato agli studenti degli istituti alberghieri e dei centri di formazione professionale di tutta Italia promosso dal Consorzio di Tutela del formaggio Grana Padano DOP denominato “A scuola di cucina con Grana Padano 2017/2018” all’interno del quale era stato inserito il concorso.  In totale le scuole aderenti sono state 74. Il Consorzio ha previsto, attraverso una lezione tenuta dal formatore Grana Padano all’interno della scuola, far conoscere la storia, la tradizione, il territorio e le caratteristiche del proprio prodotto DOP a chi opererà nella ristorazione italiana.

Foto: Alessia Conti

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »