energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

GdF: sequestrati falsi per 2 milioni di euro Cronaca

Questa mattina la Guardia di Finanza di Firenze ha sequestrato in due capannoni, uno nel Comune di Campi Bisenzio e un altro a Sesto Fiorentino, alle porte di Firenze, 94.300 oggetti contraffatti per un valore commerciale di 2 milioni di euro. Tra gli articoli – tutti riportanti i marchi Louis Vuitton e Alviero Martini – borse, cartelle, portafogli, cinture, tracolle e portadocumenti ma anche foulard. Denunciati due cittadini cinesi, accusati di introduzione nel territorio nazionale di merce contraffatta e commercio di prodotti con segni mendaci e ricettazione. Le Fiamme Gialle hanno sorpreso uno dei due cinesi, un uomo di 43 anni, mentre portava via da uno dei due depositi e caricava su un'autovettura alcuni scatoloni con la merce contraffatta. Interrogato, l'uomo non è stato in grado di fornire spiegazioni sull'origine e la provenienza degli articoli. Da un primo controllo in quel  magazzino la Guardia di Finanza ha scoperto ben 51.300 borse con marchi contraffatti. Appurato che l'uomo disponeva anche di un secondo deposito, l’attenzione si è concentrata su quel locale, dove le Fiamme Gialle hanno trovato altri  43.000 oggetti falsi, tra borse e accessori. Il magazzino è risultato intestato a una ditta specializzata nell'importazione di prodotti di pelletteria, il cui titolare, sempre cinese, è stato denunciato. La merce era destinata principalmente al mercato toscano. La Guardia di Finanza ha proceduto anche al sequestro di un'autovettura utilizzata per il trasporto della merce contraffatta.

Foto:www.iltaccoditalia.info

Print Friendly, PDF & Email

Translate »