energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

General Electric investe in Toscana Video del Giorno

Firenze – Attrazione investimenti esteri. Accordo per realizzare il progetto Galileo, con un investimento della multinazionale americano General Electric – GE (4% del Pil toscano), in Toscana, di circa 600 milioni di dollari in 5 anni, a cui si aggiungono fondi europei, statali e regionali. 500 nuovi posti del lavoro (fra ingegneri e tecnici). Si tratta di un progetto per la produzione di nuove turbine e compressori, per il settore energetico e petrolifero. Sede propulsore della nuova attività di ricerca-innovazione e produzione industriale è la Nuova Pignone di Firenze, a cui si affianca la GI oil and gas di Carrara Avenza. Francesca Guidi, ministro dello Sviluppo economico e Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, hanno espresso la loro soddisfazione. Rossi: “L’obiettivo è produrre turbine e compressori più piccoli e con minor imatto ambientale, nella direzione del mercato futuro. L’investimento di 600 milioni dà la dimensione della scommessa che GE fa in Toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »