energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Genio e sregolatezza: Socrates in ospedale; Balotelli in procura Notizie dalla toscana

FIRENZE – Da San Paolo (Brasile) arriva la notizia che Socrates, ex giocatore della Fiorentina, è ricoverato in terapia intensiva e tenuto in vita ormai soltanto dai macchinari ospedalieri. L’ex calciatore brasiliano è stato colpito, ieri, da una forte emorragia interna che, secondo i medici, è diretta conseguenza della cirrosi epatica della quale Socrates soffriva per la dipendenza da alcool. Capitano della nazionale brasiliana ai mondiali del 1982 e del 1986, Socrates era già stato ricoverato il 19 agosto, ma una volta uscito dall’ospedale si era rimesso a bere e fumare. In mattinata, invece, al centro tecnico di Coverciano è stato recapitato un invito a comparire davanti alla Procura di Napoli per un altro calciatore tutto genio e sregolatezza, Mario Balotelli. I magistrati napoletani vorrebbero interrogare il calciatore del Manchester City in merito all’incontro che avrebbe avuto, a Scampia, con Salvatore Silvestri, esponente di spicco della camorra napoletana. Il procuratore di Balotelli, Mino Raiola, ha dichiarato: «Non confermo e non smentisco, solo perché non so come sono andati realmente i fatti e se questi fatti si siano verificati. Quel che è sicuro è che Balotelli non ha avuto mai alcun tipo di rapporto con la criminalità organizzata. Se, e ripeto se, Mario è effettivamente andato a Scampia perché curioso di vedere quei luoghi tristemente noti, ha voluto solo soddisfare una curiosità. Certamente non sapeva che le persone con le quali si accompagnava erano legate ai clan come scrivono i carabinieri. Intorno al mondo del pallone gira tanta gente, impossibile sapere con chi si ha a che fare».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »