energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ginori: 3 proposte di acquisizione soddisfano quanto previsto dal concordato preventivo Società

Nella giornata di oggi, giovedì 30 agosto, si è tenuto a Firenze un nuovo incontro per fare il punto sulla situazione della Richard Ginori. Presso la sede della Regione Toscana nel capoluogo toscano si erano dati appuntamento, su proposta dell’assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione, Gianfranco Simoncini, i sindacati, il collegio dei liquidatori (rappresentato da Marco Milanesio e Nicola Lattanzi), il sindaco di Sesto Fiorentino, Gianni Gianassi, e l’assessore provinciale al Lavoro, Elisa Simoni. Al termine dell’incontro Simoncini ha annunciato che si tornerà a parlare della vertenza Ginori il prossimo 14 settembre, quando azienda e sindacati dovranno tornare a discutere per definire la strategia da utilizzare in vista della trasferta romana presso il Ministero dello Sviluppo economico. L’assessore regionale ha però anche annunciato che delle proposte per l’acquisizione della Richard Ginori tre su quattro (quelle presentate da Pintinox, Lenox e Sambonet) sono soddisfacenti rispetto a quanto previsto dal concordato preventivo. La quarta, quella di Certina Holding, è ancora invece in fase di elaborazione.

Foto: http://www.enriquez.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »