energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giocando con Lucky Luke per debellare il diabete Breaking news, STAMP - Salute

Parigi   – 422 milioni sono i malati di diabete nel mondo, un vero e proprio flagello che miete vittime con una progressione che viaggia grande velocità. Secondo ultime stime pubblicate dal quotidiano “le Monde” negli ultimi 35 anni il numero dei malati si sarebbe infatti quadruplicato.

In Francia, dove i diabetici sono già 4 milioni , si cerca se non di debellare almeno di arginare il fenomeno in modo ludico cioè facendo giocare con Lucky Luke, l’eroe di uno dei più popolari fumetti d’oltralpe. Ci ha pensato Zippware, società specializzata nell’educazione sanitaria via internet assieme all’Association Francaise des diabetiques. Insieme hanno creato un gioco, che si può scaricare gratuitamente sul proprio PC , il cui obiettivo è soprattutto sensibilizzare la gente sui rischi della malattia.

In particolare ” Rififi a Daisy Town” vuole allertare quelle centinaia di migliaia di malati di diabete (sarebbero 700.000) che ignorano di esserlo. Come? Seguendo l’inchiesta di Lucky Luke alle prese con una misteriosa epidemia che ha colpito Daisy Town. Il popolare cow boy , tra giochi e divertenti attività. Istruttive, risalirà la pista dell’epidemia, svelando così quali siano i fattori a rischio non modificabili, come l’età o gli antecedenti familiari, e quelli invece su cui si può agire, come il sovrappeso o la mancanza di esercizio. Lanciato qualche mese fa questo videogioco ha riscosso un grande successo.

Ha conquistato 16.000 giocatori, in gran parte non ancora ventenni. Secondo un’inchiesta effettuata su 528 persone, l’88% trova il gioco utile e l’87,9% divertente. Un risultato incoraggiante che sicuramente avrà un seguito. “Rififi a Daisy Town” , scrive Il quotidiano “le Figaro” è solo la prima tappa di una vasta campagna di comunicazione sul diabete.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »