energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giornale della Toscana: Nuova Editoriale di Prato non era una cooperativa Notizie dalla toscana

I difensori di Denis Verdini, coordinatore nazionale del Popolo delle Libertà ed ex numero uno del Credito Cooperativo Fiorentino di Campi Bisenzio, hanno tentato di distinguere fra cooperativa editoriale e cooperativa giornalistica per venire a capo delle accuse nate attorno ai finanziamenti illeciti al Giornale della Toscana. Verdini è accusato, assieme a circa un’altra ventina di persone, di aver costituito appositamente una falsa cooperativa, la Nuova Editoriale di Prato, per ricevere illecitamente finanziamenti statali per circa 17 milioni di euro dal 2011 al 2011. Grazie alla costituzione della «scatola vuota», così gli inquirenti hanno definito Nuova Editoriale, la Società toscana di edizioni (Ste), che pubblicava il Giornale della Toscana, avrebbe ricevuto illeciti finanziamenti attingendo dai fondi per l’editoria. Al momento la Procura di Firenze indaga per riscontrare se veramente la Nuova Editoriale di Prato non abbia mai svolto attività sociali e se, pertanto, non possa essere considerata cooperativa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »