energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Giornalista malmenato al termine della partita fra Bianchi e Verdi Cronaca

Firenze – Il fattaccio è successo ieri, al termine della prima semifinale del calcio storico 2016 in cui si sono affrontati Baiunchi e Verdi, e che ha segnato la vittoria dei Bianchi. A raccontare gli avvenimenti, lo stesso collega, che si è trovato nel mezzo di un’aggressione che lo ha condotto al pronto soccorso di Santa Maria Nuova, e che ha postato quanto accaduto sulla sua pagina Facebook.

“Alla fine dell’odierna partita mentre stavo andando alla mia moto, attorno alle 19,30-19,40 circa, ho assistito ad una scaramuccia dei Verdi contro i Bianchi che hanno subito anche il lancio di alcune bottigliette d’acqua. Essendo l’unico giornalista presente ho iniziato a riprendere il tutto con il mio tablet, ma dopo pochi secondi sono stato aggredito e malmenato con calci e spintoni da due giovani. Quando ho detto loro che ero un giornalista hanno continuato offendendo. La cosa si è ripetuta almeno tre volte. Appena è passato un poliziotto mi sono qualificato e ho chiesto che identificasse i due aggressori”.

Il malcapitato giornalista si è recato al Pronto Soccorso, da dove, dopo quasi sette ore di attesa, è potuto tornare finalmente a casa, sebbene dolorante. “Mi auguro – conclude – che questo episodio venga preso in seria considerazione da Palazzo Vecchio, dalle Forze dell’Ordine e da Ordine dei Giornalisti e Assostampa, perché non si ripeta più e tutti, giornalisti, fotografi e operatori video, siano tutelati nell’esercizio della loro professione”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »