energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Giornata dell’Ordine di Malta: sabato 15 ottobre volontari CISOM in piazza a Firenze, Livorno, Pisa e Lucca My Stamp

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia, sabato 15 ottobre torna, anche a Firenze, Livorno, Pisa e Lucca, la III edizione della Giornata Nazionale dell’Ordine di Malta, per celebrare il lavoro dei tanti volontari a sostegno dei più bisognosi e allo stesso tempo presentare i progetti e le iniziative che l’Ordine ha strutturato negli anni, a livello locale e nazionale, in favore delle fasce della popolazione più vulnerabili. In Italia l’Ordine di Malta è costituito da tre Gran Priorati e dalle Delegazioni presenti in numerose città italiane, che raggiungono i bisognosi con mense, distribuzione di pasti e vestiti; dall’ACISMOM che dispone di ospedali e ambulatori e a cui fa capo il Corpo Militare ausiliario dell’Esercito Italiano, dedito all’assistenza sanitaria e umanitaria; infine dal Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM che presta servizi di pronto soccorso, servizi sociali, di prima emergenza e di intervento in occasione di calamità, operando in stretta collaborazione con il Dipartimento Italiano della Protezione Civile e con importanti accordi con vari enti civili e militari, tra cui la Guardia Costiera e le Capitanerie di Porto.

I volontari del CISOM saranno a disposizione di chi volesse avere maggiori informazioni sul loro operato ed eventualmente presentare domanda per diventare volontario a Firenze in Piazza Bartali, Livorno in Piazza Grande, Lucca in Via Cenami e Pisa in Piazza XX Settembre. Nel corso della giornata si terranno dimostrazioni, brevi corsi BLS, presidi sanitari con visite, registrazione parametri e screening con medici, infermieri e soccorritori.

Negli ultimi anni il lavoro dell’Ordine è andato intensificandosi, dapprima per contrastare la pandemia da COVID 19, che ha visto i volontari operare sin dalla prima fase dell’emergenza assistendo le categorie più fragili, persone in quarantena, anziani e disabili bisognosi di farmaci e viveri, successivamente partecipando attivamente alla campagna vaccinale negli hub italiani. Da sette mesi poi le energie dei volontari si stanno concentrando sull’emergenza Ucraina. Da marzo, infatti, i volontari sono presenti ai confini del Paese con dei presidi e ogni giorno forniscono assistenza e supporto alla popolazione che cerca di scappare dai bombardamenti. Volontari sono operativi anche in Italia per la fase di accoglienza e assistenza ai profughi presenti in quasi tutte le regioni. La Giornata Nazionale dell’Ordine di Malta sarà celebrata in altre piazze italiane – Torino, Venezia, Verona, Padova, Treviso, Varese, Roma, Latina, Viterbo, Gaeta, Civitavecchia, Frosinone, Ariccia, Milano, Brescia, Pavia, Palermo, Catania, Catanzaro, Civitanova Marche, Loreto, Genova, Napoli, Nuoro, Perugia, Ravenna, Reggio Emilia – dove medici e infermieri volontari dell’Ordine offriranno alla comunità la possibilità di sottoporsi a screening e test gratuiti. Non solo, si potrà assistere anche simulazioni di un intervento di primo soccorso sanitario.

Per sapere di più sulle attività dell’Ordine di Malta l’appuntamento è, quindi, per sabato 15 ottobre a partire dalle ore 9.00. Per saperne di più sulle attività dell’Ordine di Malta si può consultare il sito www.ordinedimaltaitalia.org oppure visitare le pagine Facebook @OrdinediMaltaAssociazioneitaliana, Instagram @ordinedimaltaitalia.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »