energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giornata Mondiale dell’Acqua, dallo spreco alla prevenzione Ambiente, Breaking news, Cronaca

Firenze – Dallo spreco alla prevenzione. Si tratta di un passaggio obbligato, nella questione delicata che oggi, giornata dell’acqua, è posta sul tavolo. Un passaggio che va a colpire direttamente la gestione dell’emergenza, che scaturisce dalla mancanza di prevenzione. E che comporta, per fronteggiarla, un enorme spreco di risorse.

I numeri che Coldiretti sciorina danno la dimensione del problema: quasi 9 litri di pioggia su 10 sono perduti. Il problema è enorme per la nostra penisola, che si può collocare nella fascia dei paesi piovosi, con circa  300 miliardi di metri cubi d’acqua che cadono annualmente e che, per le carenze infrastrutturali, vengono trattenuti solo per l’11%.

Una contingenza di cui non si può fare a meno di parlare è tuttavia il cambiamento climatico in atto. Il 2017 è stato infatti l’anno più siccitoso dal 1800 con il 27% di precipitazioni in meno in Italia secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Isac-Cnr. Ma non possiamo sperare si sia trattato di un’eccezione, in quanto crescita delle temperature, sfasamenti stagionali e soprattutto modificazione della distribuzione ed aumento dell’intensità delle piogge sono effetti dei cambiamenti climatici che richiedono interventi strutturali.

“Di fronte alla tropicalizzazione del clima per continuare a sostenere l’agricoltura di qualità occorre organizzarsi per raccogliere l’acqua nei periodi più piovosi e servono– ricorda la Coldiretti – interventi di manutenzione, risparmio, recupero e riciclaggio delle acque con le opere infrastrutturali, potenziando la rete di invasi sui territori, creando bacini e utilizzando anche le ex cave e le casse di espansione dei fiumi per raccogliere l’acqua piovana. Gli agricoltori sono già impegnati a fare la propria parte per promuovere l’uso razionale dell’acqua, lo sviluppo di sistemi di irrigazione a basso impatto e l’innovazione con colture meno idro-esigenti”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »