energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giovane carbonizzato: si cerca nell’Arno l’arma dell’omicidio Cronaca

Sono in corso nell'Arno a Firenze, da parte di La  polizia e i Vigili del fuoco, impegnati con sommozzatori, stanno cercando nel fiume Arno il coltello utilizzato per l'omicidio del 24enne albanese, trovato carbonizzato il 5 giugno scorso all'interno della ex caserma "Lupi di Toscana" . I due fratelli albanesi accusati del delitto e sottoposti a fermo il 26 giugno, secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, avrebbero gettato l'arma del delitto nel fiume all'altezza del Ponte alle Grazie (nella foto).  Ieri la polizia scientifica ha effettuato degli accertamenti alla ricerca di tracce di sangue in un appartamento di via Il Prato utilizzato dai due uomini, che ha posto  sotto sequestro. Dopo aver  accoltellato e ucciso il giovane all'interno della sua auto, i due si sarebbero recati nell'appartamento per cambiarsi i vestiti e per prendere due asciugamani, poi bruciati col cadavere, che hanno usato per ripulire la vettura.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »