energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Giovani 0 al Circolo Rosselli Società

Un focus politico, ma anche sociologico ed economico, che verrà dispiegato nell'incontro organizzato per il 7 maggio. Un momento di discussione per confrontarsi sulla situazione dei giovani nel paese. Il 36% dei ragazzi sotto i 25 anni é inoccupato e le previsioni per il futuro non sono rosee. Ma fra le tante ombre anche alcune luci sulle quali é necessario investire.
I temi e gli orari – Innovazione, creatività, autonomia e precarietà. Questi gli assi portanti del dibattito che andrà in scena allo Spazio QCR di via Alfani. Una minimaratona di interventi che nelle intenzioni degli organizzatori fornirà descrizione una “caleidoscopio” di punti di vista sulla questione, facendo della molteplicità delle espressioni la vera forza dell’avanzamento delle collettività". L'appuntamento é per il 7 maggio, dalle 17.45 fino alle 22,00.
Gli interventi – Ad introdurre Umberto Pascucci, membro attivo della Fondazione Rosselli e funzionario del Coordinamento regionale per il Commercio, il Turismo e il Terziario della Regione Toscana. Seguiranno gli interventi di Jacopo Morelli, Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, di Valdo Spini, Presidente Fondazione Circolo Rosselli, e di Carlo Andorlini, Responsabile Ufficio “Giovanisì”, Progetto per l’autonomia dei giovani della Regione Toscana. Seguiranno interventi di: Laura Scichilone Guadagni (Fondazione Circolo Fratell Guadagni (Fondazione Circolo Fratelli Rosselli); Lina Hedhili (ANOLF Giovani); Dario Orzali (Fondazione Circolo Fratell Rosselli); Pietro Torrigiani Malaspina (Progetto “Castello in Movimento”); Tommaso Codignola (Casa Ed. “Storia e Letteratura”); Maria Bonsanti (Co- Letteratura”); Maria Bonsanti (Co- direttrice Festival dei Popoli); Lorenzo Foglia (Presidente Giovani Imprenditori(Presidente LAMA); Viola Tesi (Vivaio Circolo Fratelli Rosselli).
Il titolo dell’incontro – "Italia 2022 – Giovani.0” vuole indicare, fanno sapere dalla Fondazione Rosselli, "un futuro possibile e un interrogativo: .0 come un nuovo inizio, un futuro che fa della conoscenza, della condivisione delle esperienze e della iniziativa individuale e associata i propri assi di riferimento; cosa sarà l’Italia del 2022 per un giovane alle nuove generazioni?" Sono questi gli interrogativi per cui i giovani del Circolo Rosselli attendono risposte.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »