energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Quattro giovani ingegneri pisani ricevono la certificazione EMSNE a Vienna Foto del giorno

Vienna – Il 25 settembre scorso quattro ingegneri nucleari pisani, selezionati recentemente per la certificazione di European Master of Science in Nuclear Engineering (EMSNE) assegnata dalla European Nuclear Education Network (ENEN), hanno ricevuto il diploma insieme ad altri 12 colleghi italiani e stranieri, durante una cerimonia tenutasi presso la sede di Vienna dell’International Atomic Energy Agency (IAEA), in occasione della cinquantottesima conferenza generale dell’Agenzia. Simone Gianfelici, Marigrazia Moscardini, Simone Pupeschi e Lucia Sargentini, tutti laureati in Ingegneria nucleare all’Università di Pisa, vanno ad aggiungersi a numerosi altri laureati pisani che in passato hanno ricevuto la stessa certificazione.

Sono ormai 125 dal 2005 gli ingegneri provenienti da tutta Europa, ma soprattutto da Spagna, Italia e Francia che hanno conseguito questa certificazione che, oltre a richiedere il rispetto di requisiti di qualità legati alle materie studiate, richiede anche l’esecuzione di uno stage all’estero per sostenere esami o per elaborare un lavoro di tesi. L’Ateneo pisano, in particolare, ha contribuito per buona parte ai 35 “EMSNE Alumni” italiani, provenienti anche dai Politecnici di Torino e Milano.

Il corso di laurea magistrale in Ingegneria nucleare dell’Università di Pisa si conferma quindi come uno dei più attivi in Europa, per il rilievo che riesce a dare al titolo conseguito dai suoi studenti. Il corso è attualmente tenuto in lingua inglese, essendo uno degli otto corsi in lingua offerti dall’Ateneo pisano, e i suoi ingegneri sono estremamente competitivi sul mercato del lavoro in Europa, trovando facilmente collocazione presso istituti di ricerca ed industrie del settore.

La cerimonia è stata introdotta dal Deputy Director General della IAEA, Dr. Alexander Bychkov, e dal presidente pro-tempore di ENEN, professor Walter Ambrosini, presidente del corso di laurea magistrale in Ingegneria nucleare dell’Università di Pisa. Tra i quattro ingegneri pisani a cui è stato consegnato il certificato, Marigrazia Moscardini ha accettato di tenere a sua volta, insieme a un collega straniero un breve discorso sul valore degli studi nel settore nucleare, proponendo in modo appassionato e convincente la propria esperienza personale.
In una successiva comunicazione su questo argomento, Marigrazia ha sottolineato che “grazie ai molti contatti con l’estero, frutto della dinamicità e dell’intraprendenza degli ex-alunni e del lavoro svolto sul piano internazionale dai docenti, il corso di laurea magistrale in Ingegneria nucleare ha un network umano sul quale contare come base per le future generazioni di ingegneri pisani che vorranno intraprendere un’esperienza oltre il confine nazionale”. Di questo network la stessa Marigrazia ha beneficiato durante il suo periodo di stage presso il Karlsruhe Institute of Technology, che le ha permesso di qualificarsi per la certificazione EMSNE.

La nuova scadenza per la presentazione delle domande per conseguire la certificazione è stata fissata recentemente al 15 novembre 2014; anche quest’anno sono numerosi i laureati della magistrale in Ingegneria nucleare dell’Università di Pisa che potranno fare domanda e conseguire quindi il titolo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »