energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giovani norvegesi ospiti a Greve Società

Il rapporto fra Greve in Chianti e i sette Comuni dell’Hardangerfjord continua ad arricchirsi e ad evolversi. Iniziato tre anni fa si è consolidato in un’amicizia sincera (non si tratta di un gemellaggio ufficiale) che ha visto frequenti visite in Chianti dei primi cittadini e, nel 2010, una delegazione grevigiana in tour in questo territorio, fra i più belli di tutta la Norvegia. Domai, lunedì 8 ottobre infatti arrivano nel capoluogo grevigiano otto giovani norvegesi (accompagnati da due adulti) che compongono il Consiglio della Gioventù di Hardanger, organo direttivo che raggruppa giovani dei sette comuni, eletti democraticamente di anno in anno. “Venendo a Greve in Chianti – hanno sottolineato i ragazzi prima della loro partenza – vorremmo, grazie anche alle nostre esperienze positive,stimolare sia i politici che la gioventù locale ad instituire un consiglio della gioventù. Questa sarebbe una grande opportunità per i giovani di far sentire la loro voce, e per i politici di assicurarsi una generazione futura di amministratori abili e responsabili”.

“E’ una splendida amicizia – sottolinea il sindaco di Greve in Chianti Alberto Bencistà – fatta di sincerità e senza tanti formalismi. Ricordo ancora l’entusiasmo con il quale, lo scorso anno nell’ambito di Cuochi e Beccai, è stato accolto lo stand degli amici norvegesi in piazza Matteotti, dove hanno esposto i loro splendidi prodotti: mele, salmone, formaggio”. “Quest’anno – conclude il primo cittadino – si sta sviluppando un’altra iniziativa, voluta dai giovani norvegesi e aperta ai loro coetanei grevigiani. L’intenzione infatti è quella di proporre anche a Greve l’esperienza del consiglio dei giovani norvegesi come momento di approccio alla vita politica e istituzionale”.

La delegazione (ospite delle famiglie grevigiane) rimarrà a Greve in Chianti fino al 13 ottobre: saranno giornate intense, ricche di visite alle varie realtà del territorio (sia dal punto paesaggistico che produttivo), puntate a Firenze, corsi nelle scuole (di spagnolo, di inglese), laboratori di ceramica, di musica, di scienze motorie. Grande attenzione, in collaborazione con Radio Chianti Web, al contatto fra giovani: in questo senso sarà centrale la serata di venerdì 12 ottobre proprio presso la sede dell’emittente. Con trasmissione a partire dalle 17 e aperitivo dalle 19 aperto a tutta la cittadinanza. Il giorno prima invece, giovedì 11 ottobre, alle 17 nella sala del consiglio comunale, incontro con sindaco e giunta, consegna dei doni, piccolo dibattito.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »