energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giovanni Locci in mostra a Fiesole Notizie dalla toscana

Rimane aperta fino a mercoledì 29 febbraio la mostra retrospettiva di Giovanni Locci, ospitata nella Sala Consigliare del Palazzo comunale di Fiesole (piazza Mino, 26).
L’esposizione raccoglie una trentina di opere fra acqueforti, guaches pieni di spontaneità e dipinti su carta e su tela.
La mostra di Giovanni Locci, fiorentino, discepolo di Pietro Annigoni e successivamente di Celestino Celestini che consolidò la sua formazione presso Nerina Simi, raccoglie alcune delle opere più significative realizzate dall’artista nel corso della sua vita.
Giovanni Locci è considerato un felice interprete del paesaggio toscano, ma la sua voglia di viaggiare lo ha portato a documentare tramite le sue opere terre lontane, come il Giappone, una delle sue mete preferite. Locci, inoltre, è stato uno dei pittori che si è sempre mantenuto in stretto contatto con la natura, facendosi colpire soprattutto dai suoi colori, dalle sua luce e dalle sue forme. Le sue opere, realizzate en plein air, trasmettono le fresche e vibranti percezioni dell’artista.
Orario della mostra: dal lunedì al giovedì 9 – 18.30, venerdì 9 – 13. Ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »