energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giovedì 18 luglio Idee per la sera

ApritiChiostro – Empoli
Torna la qualità della musica dal vivo, in particolare, la musica jazz grazie alla associazione Empoli Jazz che in quattro anni dalla sua nascita ha promosso ed organizzato numerose rassegne, festivals e tanto altro con la ‘J’ maiuscola. Giovedì 18 luglio e giovedì 1 agosto 2013 alle 22, ApritiChiostro diventerà palcoscenico della musica jazz in assoluto.

L’apertura di Empoli Jazz Festival IV edizione affidata al concerto dal vivo di Marco Zurzolo New Quartet. Marco Zurzolo con una formazione che presenta alcuni dei musicisti più interessanti presenti sulla scena italiana ed europea: Marco Zurzolo sax; Federico Luongo chitarra; Diego Imparato basso;Gianluca Brugnano batteria. Zurzolo propone una sua nuova visione della musica, basata sulla fusione di suoni e linguaggi diversi, dal Jazz alla musica e alla Canzone tradizionale di Napoli e del Mediterraneo. Il concerto dal vivo propone alcuni fra i più significativi brani dei suoi lavori discografici, in cui la ricerca etnica partita dalla tradizione più strettamente napoletana con “Ex-Voto”, ispirato al rito della Madonna dell’Arco, si è allargata nei lavori successivi alla tradizione musicale di culture balcaniche e mediterranee.
– See more at: http://met.provincia.fi.it/news.aspx?n=149982#sthash.X8xp3SjZ.dpuf
Anfiteatro del centro Pecci, posto unico 10 euro

Simone Cristicchi per Sergio Endrigo

Una serata in musica dedicata all’artista scomparso otto anni fa, con la partecipazione straordinaria della figlia Claudia; con Orchestra da Camera I Nostri Tempi

 

Giovedì 18 luglio l’Anfiteatro del Centro Pecci (viale della Repubblica) sarà teatro di uno degli eventi principali del cartellone di Prato Estate 2013, organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune.

Simone Cristicchi per Sergio Endrigo è il titolo del concerto curato da NEM – Nuovi Eventi Musicali – nel quale il giovane cantautore dedica una serata al grande musicista scomparso otto anni fa, interpretando i suoi più grandi successi come Aria di neve, L’Arca di Noè, Teresa, Era d’estate, Io che amo solo te, con l’accompagnamento dell'Orchestra da camera I Nostri Tempi, diretta da Edoardo Rosadini. In scaletta anche i successi di Cristicchi, da Ti regalerò una rosa, con cui ha vinto il Festival di Sanremo nel 2007, a La prima volta (che son morto), con cui il cantautore ha partecipato quest’anno al festival della canzone italiana.

Sergio Endrigo e Simone Cristicchi erano cari amici: nel disco di esordio di Cristicchi compare una traccia nella quale Endrigo canta con lui Questo è amore, l’ultima canzone registrata da Endrigo. L’omaggio sarà in versione orchestrale – l’orchestra di 30 elementi è composta da giovani sotto i 30 anni –  in un evento unico, che si collega alla fine degli anni ’60, quando ad eseguirli era stato lo stesso Endrigo insieme all'orchestra della Rai.

“È raro che un cantautore faccia l’interprete. Sono stato chiamato da NEM ad interpretare  il repertorio di un altro cantautore, Sergio Endrigo, mio maestro artistico e umano”, ha detto Simone Cristicchi. “Sono felice di poter cantare con un’orchestra così preparata, composta da musicisti di impostazione classica. Credo sia il primo evento dove si riproduca fedelmente lo spirito e la musica di Endrigo. Spero di esserne all’altezza, è un’emozione unica nella vita”.

Alla serata sarà presente Claudia, figlia di Endrigo, a sua volta cantante e ospite speciale dell’evento, molto attiva nel salvaguardare la memoria e l’arte del padre.

I biglietti, al costo di 10 euro più prevendita, possono essere acquistati nei punti vendita del circuito Box Office, on line su www.boxol.it oppure in loco la sera del concerto (senza diritti di prevendita).


 

Anfiteatro del centro Pecci, posto unico 10 euro

Simone Cristicchi per Sergio Endrigo

Una serata in musica dedicata all’artista scomparso otto anni fa, con la partecipazione straordinaria della figlia Claudia; con Orchestra da Camera I Nostri Tempi

 

Giovedì 18 luglio l’Anfiteatro del Centro Pecci (viale della Repubblica) sarà teatro di uno degli eventi principali del cartellone di Prato Estate 2013, organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune.

Simone Cristicchi per Sergio Endrigo è il titolo del concerto curato da NEM – Nuovi Eventi Musicali – nel quale il giovane cantautore dedica una serata al grande musicista scomparso otto anni fa, interpretando i suoi più grandi successi come Aria di neve, L’Arca di Noè, Teresa, Era d’estate, Io che amo solo te, con l’accompagnamento dell'Orchestra da camera I Nostri Tempi, diretta da Edoardo Rosadini. In scaletta anche i successi di Cristicchi, da Ti regalerò una rosa, con cui ha vinto il Festival di Sanremo nel 2007, a La prima volta (che son morto), con cui il cantautore ha partecipato quest’anno al festival della canzone italiana.

Sergio Endrigo e Simone Cristicchi erano cari amici: nel disco di esordio di Cristicchi compare una traccia nella quale Endrigo canta con lui Questo è amore, l’ultima canzone registrata da Endrigo. L’omaggio sarà in versione orchestrale – l’orchestra di 30 elementi è composta da giovani sotto i 30 anni –  in un evento unico, che si collega alla fine degli anni ’60, quando ad eseguirli era stato lo stesso Endrigo insieme all'orchestra della Rai.

“È raro che un cantautore faccia l’interprete. Sono stato chiamato da NEM ad interpretare  il repertorio di un altro cantautore, Sergio Endrigo, mio maestro artistico e umano”, ha detto Simone Cristicchi. “Sono felice di poter cantare con un’orchestra così preparata, composta da musicisti di impostazione classica. Credo sia il primo evento dove si riproduca fedelmente lo spirito e la musica di Endrigo. Spero di esserne all’altezza, è un’emozione unica nella vita”.

Alla serata sarà presente Claudia, figlia di Endrigo, a sua volta cantante e ospite speciale dell’evento, molto attiva nel salvaguardare la memoria e l’arte del padre.

I biglietti, al costo di 10 euro più prevendita, possono essere acquistati nei punti vendita del circuito Box Office, on line su www.boxol.it oppure in loco la sera del concerto (senza diritti di prevendita).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »