energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Giovedì 23 febbraio Idee per la sera

Oggi dalle ore 17.00 alle ore 20.00 presso il Caffè Storico Giubbe Rosse presentazione dell'opera letteraria "PER LAPO" – Testi e testimonianze per un cane molto amato – di Autori Vari (Gazebo Libri).
Introduce Mariella Bettarini, interventi e letture di: Luca Baldoni, Annalisa Macchia, Gabriella Maleti, Maria Grazia Maramotti, Insel Marty, Cristina Moschini, Maria Pia Moschini, Leandro Piantini, Giovanni R. Ricci, Giovanni Stefano Savino, Gino Scarpelli, Giovanna Ugolini, Liliana Ugolini.
In collaborazione col Sindacato Nazionale Scrittori, evento a cura di Massimo Mori.
www.giubberosse.it – Piazza della Repubblica 13/14 r – 50123 Firenze – tel. 055212280 fax 055290052 – info@giubberosse.it

 


Stasera alle ore 21.00, con repliche 24 e 25 febbraio, al Teatro studio di Scandicci prima nazionale – OA Secondo Atto/La Danza con l'opera di Enrico Castellani_Testo originale di Adriano Sofri regia Giancarlo Cauteruccio. In scena Carolina Amoretti, Marta Bellu, Leonardo Carletti, Gianluca Gabriele, Francoise Parlanti, Pietro Pireddu e Arianna Rodeghiero; costumi Massimo Bevilacqua; luci Giancarlo Cauteruccio e Loris Giancola; elaborazioni digitali Alessio Bianciardi; consulenza al progetto Pietro Gaglianò.
Enrico Castellani con l’opera “Il muro del tempo” è il protagonista del Secondo atto OA / la danza, nuova tappa dei cinque atti teatrali sull’opera d’arte, progetto ideato e diretto da Giancarlo Cauteruccio. Presentata al pubblico della galleria romana “La Tartaruga” nel 1968, l’opera di Castellani, è costituita da sette metronomi impostati a velocità diverse e attivati contemporaneamente. Al Teatro Studio viene proposta in una inedita forma scenica, avvolta da superfici prospettiche trattate con luci e proiezioni, con un testo originale di Adriano Sofri e l’interpretazione di sette danzatori.
Biglietti: 12 € intero; 10 € ridotto; 7 € studenti; 5 € studenti corsi di formazione
Rete 4D – drammaturgia x4
TEATRO STUDIO Via G. Donizetti 58, Scandicci (FI)
INFO E PRENOTAZIONI: 055 7591591- biglietteria@teatrostudiokrypton.it- www.teatrostudiokrypton.it

 


Stasera alle ore 21.00 e domani venerdì 24 febbraio, al Teatro Cantiere Florida di Firenze, la compagnia Simona Bucci presenta lo spettacolo Giuditta e Oloferne, per la coreografia di Simona Bucci, che ha debuttato il 30 ottobre al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia, nell’ambito di Aperto Festival 2011. Nell'arte l'episodio di Giuditta e Oloferne è stato uno dei più rappresentati dagli artisti di ogni secolo: Mantegna, Scarlatti, Botticelli, Donatello, Veronese, Caravaggio, Artemisia Gentileschi sino a Gustav Klimt, sono alcuni dei più noti che si sono confrontati con la vicenda; il loro immaginario non poteva non essere colpito dalla drammaticità dellastoria della donna virtuosa che si macchia di tirannicidio per salvare il suo popolo. Questo racconto di violenza e di vulnerabilità, di arroganza e di delicatezza, di strategia e di intenti e di eroismo diventa occasione di riflessione sulle possibilità di risposta agli eventi che ci accadono. La figura di Giuditta diventa simbolo del possibile.
I suoi sandali rapirono i suoi occhi, la sua bellezza avvinse il suo cuore, E la scimitarra gli troncò il collo (Lode di Giuditta, Antico Testamento)
Ingresso €15/€12
Teatro Cantiere Florida, Via Pisana 111r – 50143 – Firenze
Contatti e info: 055 7135357 cantiere.florida@elsinor.net www.teatrocantiereflorida.it


Stasera dalle ore 21.30 alle ore 1.30 Tango club Firenze asd presenta al Circolo L'affratellamento CabareTANGO con ospite musicalizador.
Grande serata tanghera per la prima volta con la musica di Giò Il Fuz Quadrax.
Circolo L'affratellamento di Ricorboli, Via G.P.Orsini 73, Firenze
Costo biglietto: 7 euro
Per informazioni: Segreteria Tango Club Firenze Asd www.tangoclub.i segreteria@tangoclub.it

 

In corso  

 

Fino al 4 marzo al Museo Horne L’immagine e lo sguardo. Ritratti e studi di figura da Raffaello a Constable, a cura di Elisabetta Nardinocchi e M. Casati. Museo Horne, Via dei Benci 6, Firenze – ORARIO: lunedì, martedì, giovedì ore 9.00 – 13.00; da venerdì a domenica ore 10.00 – 17.00  

 

In corso fino al 4 marzo la personale di Nicola De Maria “I miei dipinti s’inchinano a Dio” a cura di Marco Bazzini e Achille Bonito Oliva presso il Centro per l’arte contemporanea luigi Pecci, viale della Repubblica 277 Prato   Per informazioni: http://www.centropecci.it/  

 

In corso fino al 4 marzo “Luciano Guarnieri. Le stagioni creative“ al Museo Pietro Annigoni di Villa Bardini per iniziativa dell'Ente Cassa e della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron.
Villa Bardini, Costa San Giorgio 2, Firenze
Informazioni e prenotazioni: lunedì – venerdì ore 9.30-13.00 / 15.00 – 17.00 tel. 055 200.66.206 mg.geri@bardinipeyron.it    

 

Fino al 18 marzo “Bruno Pedrosa. Presagi”, a cura di Maurizio Vanni. Tema portante della mostra è il “presagio” ovvero quel segno premonitore di avvenimenti futuri che l’artista brasiliano sfida e trasforma in simbolo concreto capace di evocare qualcosa di assente o di impossibile da percepire. Le sue opere non manifestano ciò che è percepibile in natura, ma qualcosa che viene dalla coscienza profonda, contemplativa. Pedrosa non replica il vero ma ne svela l’energia e l’essenza: semplifica le forme e ne estrae la potenza vitale.
orari: da martedì a domenica ore 10-19
lunedì chiuso
Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro
Lu.C.C.A, Lucca Center of Contemporary Art via della Fratta 36, Lucca
info@luccamuseum.com http://www.luccamuseum.com tel.+39 0583 571712    fax +39 0583 950499  

 

Cristalli. La più bella mostra di minerali al mondo alla Specola di Firenze
Orario: 9.30-16.30 chiuso lunedì Biglietto mostra intero 6 euro, ridotto 3 euro Per informazioni: http://www.mostracristallifirenze.it/index.php

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »