energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giovedì 25 luglio Idee per la sera

Aperitivo Ad Arte – Musei del Polo fiorentino
Dopo i prolungamenti d’orario di Galleria degli Uffizi e Galleria dell’Accademia (ore 19-22) di questa sera (martedì), che settimanalmente proseguiranno fino alla fine di settembre con ingresso a pagamento, domani sera ancora alla Galleria dell’Accademia appuntamento con “Aperitivo Ad Arte”, dalle 19 alle 22, con visita alla Tribuna del David e Tribuna dei Prigioni e drink nel grazioso cortile fiorito del museo, adiacente al bookshop di uscita del museo, che diventa anch’esso un ambiente dove il pubblico può trattenersi (ingresso 15 euro, prenotazioni al numero 055-294883). Giovedì sera “Aperitivo Ad Arte” si sposta alla Galleria degli Uffizi, dalle 19 alle 22 (ultimo accesso alle 21.30); qui gli ambienti espositivi a cui il pubblico ha accesso stavolta sono le Sale del Cinquecento (dette Sale Rosse) comprendenti opere di Raffaello, Bronzino, Andrea Del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo; l’aperitivo, come nel 2012, è offerto sulla terrazza sopra la Loggia dei Lanzi (ingresso 15 euro, pronotazioni al numero 055-294883). Sempre dopodomani sera (come ogni ultimo giovedì del mese fino alla fine di settembre) prolungamento d’orario (ore 19-22) alla Galleria dell’Accademia che sarà aperta interamente, ma con ingresso libero. Quindi sabato: il 27 luglio saranno addirittura quattro i musei aperti in orario serale. Grazie alla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, nell’ambito del progetto “Una notte al Museo” la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e le Cappelle Medicee resteranno aperte straordinariamente al pubblico, con ingresso a pagamento, dalle 19 alle 23; l’iniziativa si ripeterà l’ultimo sabato di ogni mese fino a dicembre 2013 (ovvero il 31 agosto, il 28 settembre, il 26 ottobre, il 30 novembre e il 28 dicembre 2013). Sempre sabato 27, appuntamento a Villa Corsini di Castello (Firenze) il cui Antiquarium sarà aperto – con ingresso libero – dalle ore 20,30 alle ore 23,30 nell’ambito dell’iniziativa regionale “Le notti dell’Archeologia”. In quest’occasione la villa barocca, al cui interno è conservata un’eccezionale collezione di antica statuaria classica e di reperti etruschi e romani provenienti dalla piana fiorentina, sarà visitabile sia autonomamente sia con visite accompagnate della durata di 45 minuti. Sempre in questa circostanza, gli ambienti della villa ospiteranno anche una mostra fotografica di Maria Brunori dal titolo “Simulacra”, dedicata ad antichi ritratti conservati alla Galleria degli Uffizi. Da segnalare che da stasera fino a lunedì prossimo sono previsti spettacoli di danza e concerti di musica classica nel Cortile del Museo Nazionale del Bargello, dove è in pieno svolgimento la rassegna “Estate al Bargello”; tutti gli appuntamenti iniziano alle 21.15, con ingresso a pagamento. Infine un’anticipazione: dal 6 agosto al 24 settembre tornerà “Aperitivo Ad Arte” anche al Museo Nazionale del Bargello. Qui l’appuntamento sarà ogni martedì dalle ore 19 alle 22 (ultimo accesso alle 21.30); gli ambienti espositivi cui il pubblico avrà accesso sono la Sala di Michelangelo e del Rinascimento e la Sala di Donatello; l’aperitivo sarà offerto nel cortile del Museo (ingresso 15 euro, prenotazioni al numero: 055-294883). Da segnalare che sono previste alcune azioni sceniche a cura della Compagnia delle Seggiole, che avranno per tema la storia, gli aneddoti e i segreti dell’edificio che, nel bene e nel male, ha attraversato gli ultimi sette secoli della storia di Firenze.

BOBO RONDELLI
& L’Orchestrino
Giovedì 25 luglio – ore 21,30
Anfiteatro delle Cascine – viale dell’Aeronautica – Parco delle Cascine – Firenze

Biglietto: 15 euro; prevendite Box Office www.boxol.it (tel 055 210804); Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101); www.mailticket.it (tel. 199446271)


E’ un gran bel momento per Bobo Rondelli, cantautore geniale e viscerale, (auto)ironico e intimista, con il suo mood dichiaratamente livornese. Il nuovo album “A Famous Local Singer”, ha conquistato pubblico e critica e viaggia con il vento in poppa, nell’etere e sulla rete. E non è da meno il tour che lo porta giovedì 25 luglio (ore 21,30 – biglietto 15 euro) all’Anfiteatro delle Cascine, nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2013.
Del resto è proprio dal vivo che Bobo Rondelli da’ il meglio di sé, con il suo vocione dai mille timbri: un mattatore purosangue che con la sua disarmante onestà e la sua dirompente forza comunicativa sa far ridere, muovere  e commuovere allo stesso tempo.

A Famous Local Singer Tour è un live brass&roll ritmico poetico energetico scanzonato in cui è l'orchestrazione il filo conduttore tra storie locali e globali narrate con leggerezza e graffio d'autore. Testi poetici e grotteschi che incrociano il blues, lo swing, il jazz, i ritmi afro-cubani, i suoni di una marching band.

Come nell'album appena uscito (Ponderosa /distribuzione Universal), Rondelli è accompagnato dall'Orchestrino, agile potente brass band composta da autorevoli esponenti della scena jazz: Dimitri Grechi Espinoza al sax tenore, sax alto e agli  arrangiamenti, Filippo Ceccarini alla tromba, Beppe Scardino al sax baritono, Tony Cattano al trombone, Daniele Paoletti al rullante, Simone Padovani alla cassa e Fabio Marchiori alla melodica.

Un live strabordante in cui il nostro passa in rassegna brani del nuovo album, tra cui la tragicomica “Cuba lacrime” dai ritmi afro-cubani, “Il Palloso”, musica da marcia, “Puccio sterza”, incalzante rock and roll con gli ottoni in evidenza, “Settimo round” con Bobo al banjo, ballate tra cui “Il Paradiso”, classici rivisitati come le strepitose versioni di “La marmellata”, “Il cielo è di tutti” e “Bambina mia”, ma anche “Ho Picchiato la testa”, il celebre brano dell'esordio con gli Ottavo Padiglione, le cover e gli omaggi alla grande canzone popolare italiana, tra cui l'arabeggiante irresistibile “24mila baci”.

Come di consueto i brani sono intercalati a momenti di puro intrattenimento e a geniali improvvisazioni "Bobo's style", imprevedibili rituali che fanno danzare corpi e anime.

“A Famous Local Singer” è stato registrato al SAM Studio di Lari da Patrick Dillett (David Byrne, Julia Stone…), con la partecipazione di un ospite straordinario, Mauro Refosco, percussionista di Red Hot Chili Peppers e Atoms For Peace.

Si celebra. Giovedì 25 luglio, alle 21.15, nell'ambito dell'iniziativa "a cielo Aperto" il giardino di Villa Pacchiani ospita i Florentia Saxophone Quartet: Matteo Tamburlin, saxofono soprano, Davide Vannuccini, saxofono alto, Tommaso Fognani, saxofono tenore, Marco Caverni, saxofono baritono.
"A cielo Aperto" è un’iniziativa del Comune di Santa Croce sull'Arno. Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali in collaborazione con Pro Loco Santa Croce sull’Arno, con la sponsorizzazione di Cassa di Risparmio di San Miniato e Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato.
Ouverture! è un progetto, per la prima volta presentato in Toscana, frutto del lavoro di un anno e che nasce dall’idea di lavorare sull’ouverture quale macrocontenitore di generi e forme che nel tempo ha mantenuto intatta la sua funzione ma si è evoluto nella forma.
Nel lavoro di trascrizione, interamente eseguito dal Florentia Saxophone Quartet, si manifesta la ricerca di un punto di equilibrio tra la massima fedeltà alle partiture originali e la volontà di renderle personali, contaminandole con elementi tipicamente saxofonistici sfruttando la duttilità timbrica e tecnica degli strumenti per sopperire alla necessità di dover ridurre all’essenziale le partiture orchestrali.
Un programma, quello di Ouverture!, che spazia dal Seicento al Novecento, da Lully, Rameau, Mozart a Donizetti, Puccini, ai più recenti Webber, Bernstein, Piazzolla.
Un omaggio particolare è reso a Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita.

L’Associazione Culturale e la Cucina Dello Scompiglio organizzano tutti i giovedì dal 4 al 25 luglio una serie di appuntamenti nella Cappella della Tenuta, alla Cucina, e allo SPE con concerti, performance e incontri all’ora dell’aperitivo.
ore 19.00 – aperitivo alla Cucina
ore 19.30 – inizio concerto/incontro

Ensemble Fennica
Concerto
Paul Lamaze, clarinetto; Helena Maffli, pianoforte; Jarmo Vainio, violoncello
Musiche di Ludwig van Beethoven, Paul Juon, Johannes Brahms.

Programma
Ludwig van Beethoven (1770-1827), Trio per pianoforte, clarinetto e violoncello, op.11
Paul Juon (1872-1940), Trio Miniatures, op.18
Johannes Brahms (1833-1897), Trio per clarinetto, pianoforte e violoncello, op.114

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »