energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Gioxe De Micheli in mostra a Camaiore Notizie dalla toscana

Camaiore (Lucca) – Venerdì 25 luglio alle ore 18,30 presso il Museo d’Arte Sacra di Camaiore verrà inaugurata l’esposizione delle opere di Gioxe De Micheli.
La mostra avrà sede presso il Museo d’Arte Sacra dal 25 luglio al 17 agosto ogni martedì, giovedì e sabato dalle ore 16,00 alle ore 19,30 e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 12,00, e presso il Teatro dell’Olivo dal 25 luglio al 10 agosto tutti i giorni dalle ore 16,00 alle ore 20,00.
Gioxe De Micheli, nativo di Milano, ha esposto le sue opere in tutta Italia, donando un trittico al Palazzo di Giustizia di Milano nel 1994 e realizzando un grande murale per la Fondazione Pinocchio nel 2001.

Da settembre 2013 presso la Chiesa di S. Biagio in Lombrici ha trovato definitiva collocazione il suo Polittico della Maternità, opera in cui affronta con spirito e vocazione moderni questo tema classico. Il Polittico della Maternità è stata ospitata in via temporanea in vari edifici religiosi, attraverso un percorso che parte da Milano e passa da Siracusa, per poi giungere a Camaiore nella splendida chiesa romanica di Lombrici, dove l’artista ha trovato l’ideale cornice alla sua opera.
I dipinti di De Micheli gettano uno sguardo contemporaneo su scene e temi che fanno parte della tradizione e della storia, unendo sacralità e laicismo nella raffigurazione di un’umanità sofferente ma vitale.

La sua arte è stata oggetto di trattazioni da parte di critici e poeti quali Raffaele De Grada, Giovanni Testori, Dino Buzzati, Giovanni Raboni, Rossana Bossaglia, Elena Pontiggia, Giorgio Seveso, Giorgio Luzzi, Vivian Lamarque, certificando il suo posto tra i maggiori esponenti italiani contemporanei.
“Ringrazio il pittore Gioxe De Micheli – dichiara il Sindaco Alessandro Del Dotto – e rinnovo l’ospitalità che Camaiore e i camaioresi hanno già offerto a lui. Siamo orgogliosi di accogliere le sue opere, e siamo ancor più orgogliosi di sapere che Gioxe vede in Camaiore la cornice ideale della sua poetica d’artista“.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »