energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giro della Lunigiana dominano gli stranieri Sport

Firenze – E’ scattato oggi venerdì nel segno degli stranieri il 41° Giro della Lunigiana, corsa per juniores alla quale partecipato 13 nazionali ed una quindicina di rappresentative regionali per un totale di 171 corridori divisi in 29 squadre. Insomma una rassegna mondiale.

Inutile dire che è stata una battaglia dalla partenza all’arrivo a Bocca di Magra con un finale incandescente. Ha vinto il russo Evgeni Kazanov davanti allo sloveno Tadej Pogacar. Nei primi dieci nessun toscano (il massese Antonioli è stato il protagonista della prima fuga). Il primo dei “nostri” è stato Ferri (Stabbia Ciclismo) 14° a 34” e dietro di lui il campione italiano Bevilacqua (Team Franco Ballerini Pistoia) a 35”. Comunque nulla è compromesso. Ricordiamo che lo scorso anno il Giro della Lunigiana fu vinto da Daniele Savini di Lammari di Lucca.

Domani “tappone” con partenza ed arrivo a Fosdinovo. Km.116; partenza ore 13,30.

ORDINE D’ARRIVO : 1°) Kazanov Evgeni (Russia) km. 93; media 42,234; 2°) Pogacar Tadej (Slovenia); 3°) Ferrari Andrea (Trentino) a 3”; 4°) Faresi Francesco (Veneto) a 9”; 5°) Battistella Samuele (Veneto); 6°) Murgano Marco (Liguria); 7°) Novikov Sauva (Russia); 8°) Orlandi Massimo (Emilia), 9°) Primozik Jada (Slovenia); 10°) Monaco Alessandro (Puglia).

BELGIO E FRANCIA LE TAPPE

               DELLA SQUADRA PROFESSIONISTI TOSCANA

Intanto prosegue intensa l’attività agonistica del ciclismo in questa ultima fase della stagione. La squadra professionisti del Team Southeast con sede a San Baronto (Pistoia) domani sabato è in Belgio per la Brussel Cycling classic e domenica in Francia nel Gran Premio Fourmies.

La squadra, guidata dal direttore sportivo Serge Parsani, è formata da Filippo Pozzato, Andrea Fedi, Jakeb Mareczko, Manuel Belletti, Rafael Andriato, Liam Bertazzo, Matteo Busato e Yonder Godoy.

——————————–

DOMANI 160 DILETTANTI

                 NELLA COPPA FIERA DI SIGNA

A livello dilettanti una corsa dietro l’altra : martedì a Cesa (successo di Daniele Trentin) e a Castelfranco di Sopra (vittoria di Michael Delle Foglie); mercoledì a Cerreto Guidi (primo Marco Bernardinetti); domani sabato a Signa; domenica a Corsanico di Lucca e martedì 6 settembre a Figline Valdarno.

Domani far puntati, dunque, sulla 49° Coppa Fiera di Signa alla quale sono iscritti 160 corridori tra èlite ed under 23. La corsa si svolge su un circuito di 22 chilometri da ripetere sei volte per complessivi 132 chilometri. Il ritrovo è fissato al Circolo Arci Colli Alti. L’arrivo in Via Mazzini a Signa. Organizza il G.S. Mobili Lama con il patrocinio del Comune di Signa.

Sempre domani sabato i giovanissimi saranno in gara a Limite sull’Arno, a Quarrata (Pistoia), a Sant’Andrea a Pigli (Arezzo).

———————

DOMENICA FARI PUNTATI

            SU CORSANICO E CALENZANO

Domenica corsa a livello nazionale a Corsanico di Lucca. Presenti le 18 società italiane più forti nelle categorie èlite ed under 23. Una vera rassegna di alto bordo con 165 iscritti.

Sempre domenica primo appuntamento dei sette previsti nel mese di settembre nel ricordo di Alfredo Martini con la granfondo amatoriale non competitiva a Calenzano promossa dal GS. Giglio d’Oro di Pontenuovo presieduto da Saverio Carmagnini. Partenza (dalle ore 8) ed arrivo in Piazza Garibaldi. La granfondo è articolata su tre percorsi tutti ricavati sulle strade del Mugello: 138 chilometri; 83 chilometri, 51 chilometri.

Tra i quasi 500 partecipanti anche alcuni ex campioni tra i quali Francesco Moser, Roberto Poggiali e Fabrizio Fabbri. All’arrivo saranno presenti anche Silvia e Milvia le figlie dell’indimenticabile Alfredo Martini.

Sempre domenica sono in calendario il Trofeo “I briganti” donne esordienti ed allieve a Ciclodromo Bello Sguardo (Cavriglia Arezzo); allievi a Incisa nel 9° Piccolo Giro del Valdarno ed ad Agliana nella 69° Coppa Dino Diddi; esordienti 1° e 2° categoria a Montevarchi; giovanissimi a Castelfiorentino; cross country, fuori strada e pedalata non competitiva a Pratoveccho (Arezzo).

Per gli juniores domenica appuntamento a Torre di Fucecchio. Per loro queste le successive corsa del 2016 : 11 a San Salvatore di Lucca; 14 cronoscalata Firenze-Fiesole; 18 a Navacchio di Pisa; 24 a Cinquale; 25 il Trofeo Buffoni, gara internazionale da Forte dei Marmi a Montignoso; 27 a Rignano sull’Arno. Ultima gara il 2 ottobre a Rigutino di Arezzo.

————————–

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »