energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giro d’Italia, assente la Toscana, la squadra di Vaiano per Siena Breaking news, Sport

Firenze – In Italia si torna a pedalare su strada anche a livello professionisti, dopo la lunga e sofferta sosta causa il virus. E’ stato presentato il Giro d’Italia e per gli appassionati del ciclismo della nostra regione una grossa delusione. Infatti la corsa non prevede alcun passaggio dalla Toscana completamente ignorata. 

  Partirà il 3 ottobre da Monreale in Sicilia e si concluderà a Milano il 25 ottobre. Quattro giorni nell’isola dopo la corsa rosa risalirà la Penisola lungo la costa adriatica per affrontare prima dell’arrivo a Milano alcune mitiche salite. Sono 21 tappe per complessivi 3496 chilometri.

   Comunque un appuntamento importante per i professionisti c’è anche nella nostra regione con la challenge Alfredo Martini, icona del ciclismo italiano, costituita dal Giro della Toscana a Pontedera il 16 settembre e la Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa il giorno successivo. Due corse con diverse novità rispetto al passato che saranno illustrate giovedì 3 settembre a Peccioli. Possono considerarsi pre mondiali visto che subito dopo ci sono i campionati del mondo in Svizzera.

   Da sabato prossimo, 1 agosto, dunque si apre con la corsa “strade bianche” maschile e femminile, a Siena una stagione ridotta a tre mesi, agosto, settembre ed ottobre.

   La squadra femminile dell’Aromitalia Vaiano, guidata dai tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari, sarà in campo (partenza ore 11,45, dalla Fortezza Medicea) con la campionessa lituana Rasa Lelevyite, la toscana Angelica Brogi, più Letizia Borghesi, Anastasia Carbonari e Sofia Collinelli. Per le donne il percorso sarà di 136 chilometri con 8 tratti sterrati. L’arrivo  al’intero della famosa Piazza del Campo vietata al pubblico.

  La corsa maschile scatterà alle 13,45 con 24 squadre per 168 corridori (c’è anche Vincenzo Nibali). Il percorso misura 184 chilometri con 11 tratti sterrati, gli ultimi tre nel finale. La parte conclusiva della corsa sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

Calendario.

  AGOSTO – 1 “Strade bianche” a Sinea; 3 : Trittico lombardo on partenza da Legnano ed arrivo a Varese; dal 5 al 9 Giro della Polonia; 5 Milano-Torino; 8: Milano-Sanremo; 12 Giro del Piemonte; 12: Giro del Delfinato; 15 : Giro di Lombardia; 18 Giro dell’Emilia; 21 campionato italiano a cronometro per donne (Veneto); 23 campionato italiano; dal 29 al 20 settembre Tour de France; 29 Trofeo Matteotti a Pescara; 

  SETTEMBRE – dal 7 al 14 Tirreno-Adriatico con partenza da Camaiore; dall’11 al 19 Giro d’Italia femminile con partenza da Grosseto; 16 Giro della Toscana a Pontedera; 17 Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa; 20-27 : campionati del mondo a Martigny (Svizzera)-

  OTTOBRE – Dal 3 al 25 Giro d’Italia (dalla Sicilia a Milano); 4 : Liegi-Bastogne-Liegi; 10 : Amstel God Race Paesi Bassi; 18 : Giro delle Fiandre Belgio; 25 : Parigi-Roubaix; dal 20  all’8 novembre Vuelta di Spagna.-

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »