energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giro d’Italia durissimo, esclusa la Toscana Breaking news, Sport

 Firenze – Presentato il prossimo Giro d’Italia. La corsa rosa, attraversa l’intera penisola, ma è stata completamente esclusa la Toscana. Peccato. Una regione così importante per il ciclismo e con tantissimi appassionati della bicicletta non hanno gradito.

  La corsa prenderà il via il 9 maggio da Budapest e resterà in Ungheria per tre giorni debutto con una cronometro e due tappe in linea per velocisti. Quindi arriverà in Italia direttamente in Sicilia. Poi la corsa risalirà la Penisola transitando sempre in località della zona adriatica ed approderà alle montagne superate le quali si concluderà il 31 maggio a Milano con una crono da Cernusco sul naviglio a Milano.

    Le tappe sono 21 con due riposi il 18 maggio a Vieste e il 15 maggio ad Udine. I chilometri sono 3580. Un Giro d’Italia così duro con tante e severe montagne che provocherà grande selezione. Quindi facile il pronostico : sarà vinto da un vero scalatore.

  Ci sono tre cronometro individuali (in tutto 58 km); sei tappe per velocisti; sette di media difficoltà, cinque di alta montagna. Sono sette arrivi in alta quota.

  Tanti gli assi del ciclismo mondiale a partite dal campione sloveno Peter Sagan. Poi Richard Carapaz, Vincenzo Nibali, Egan Bernal.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »