energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giro d’Italia nel nome di Bartali, oggi nel nome di Nencini Breaking news, Sport

Firenze – Oggi mercoledì la tappa del Giro d’Italia è stata dedicata a Gino Bartali. Quella di domani da Forlì a Reggio Emilia (km. 220) con due salite nella prima parte del percorso – Colle di Casaglia e valido Appenninico – transita sulle strade mugellane e ricorderà Gastone Nencini il ”Leone del Mugello” vincitore del Giro d’Italia nel 1957 e del Tour de France. Al lago di Bilancino, località che diede i natali a Nencini, è stato fissato il rifornimento della tappa. A quel punto il Giro d’Italia entrerà sull’autostrada A1.

Domani al mattino, in attesa del transito della corsa rosa grande manifestazione che vedrà impegnativi 500 alunni della scuola primaria e secondaria di Barberino di Mugello in una gincana non competitiva voluta dal direttore scolastico Giuseppina Forgione. Dopo il passaggio del Giro in zona Andolaccio, nei pressi del lago di Bilancino, nel ciclodromo che porta il nome del campione mugellano, si disputerà il Trofeo “Pedalando al Giro con Gastone Nencini”, gara tipo pista riservata alle categorie giovanissimi, esordienti ed allievi.

Sempre nel quadro delle iniziative per ricordare questo leggendario personaggio del nostro ciclismo, sabato in località Cavallina (Mugello), è stato disputato “Aspettando il Giro” gara poer giovanissimi con la partecipazione di oltre 200 ragazzini.

Non solo. E’ anche visibile fino a domani giovedì 18 maggio una mostra grafica nel Palazzo Pretorio di Barberino di Mugello, voluta dagli alunni delle scuole di quella cittadina.

E fino a domani giovedì è pure in atto a Firenze (Palazzo del Pegaso Via Cavour) una mostra fotografica denominata “Gastone Nencini la forza e il cuore” ideata, voluta e gestita dalla figlia del campione Elisabetta Nencini.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »