energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giudice sportivo, tris di squalifiche per l’Atletico Arezzo Sport

Arezzo con i numeri contanti in vista della trasferta di domenica prossima in casa dei "cuguni" del Sansepolcro. Il giudice sportivo ha infatti reso ufficiale ciò che già si sapeva al termine della sfida di domenica scorsa contro lo Scandicci: tre pesanti squalifche che complicano il lavoro di mister Bacis.
Contro i bianconeri primi in classifica mancheranno Lorenzo Bianchini, Marco Pecorari e Stefano Rubechini. A Bianchini sono state inflitte due giornate di stop per aver rivolto una gomitata, a palla lontana, al volto di un avversario. Un solo turno invece per Pecorari e Rubechini che, precedentemente in diffida, sono stati ammoniti e quindi squalificati.

Queste le altre principali decisioni del giudice sportivo in merito all'ultimo turno di campionato.

Multe: Euro 700 alla Lucchese per avere propri sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato alcuni fumogeni che cadevano sulla pista di atletica. Euro 500 allo Scandicci per avere propri raccattapalle omesso di svolgere le proprie mansioni per la intera durata del secondo tempo.

Squalifiche, dirigenti e allenatori: Siro Checconi, dirigente del Lanciotto Campi Bisenzio, fino al 30 gennaio per aver protestato con frasi irriguardose. Leonardo Gabbanini, allenatore della Pistoiese, due giornate per aver protestato con frasi irriguardose. Vitaliano Bonuccelli, allenatore della Fortis J., una giornata.

Squalifiche, giocatori: Niccolò Nenciolini (Lanciotto C.B.), due giornate perr intervento falloso su un giocatore avversario senza la possibilità di colpire il pallone.
Una gara: Lorenzo Polvani (Fortis J.), Matteo Giorni (Sansepolcro), Matteo Bellini (Scandicci), Alessandro Donadi (Fiesolecaldine), Giovanni Pomo (Lanciotto), Tommaso Raglianti (Rosignano 6 Rose).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »