energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Giunta di Fucecchio in visita alla frazione di Querce Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – Tanti cittadini hanno affollato nella serata di ieri, mercolesì 19 novembre, la saletta dello sportello comunale nella frazione di Querce per l’incontro con il sindaco Alessio Spinelli e gli assessori. Si è trattato della quinta tappa del tour che la giunta comunale di Fucecchio sta affrontando per incontrare i cittadini direttamente nei loro luoghi di residenza (in precedenza era toccato al centro storico di Fucecchio, a Samo, a San Pierino e a Massarella). Tanti i temi affrontati durante la serata, dai servizi al turismo passando per i lavori pubblici che si sono resi necessari recentamente a causa del maltempo.

“Abbiamo risposto con tempestività – ha detto il sindaco – sia per riparare i danni causati dal downburst del 19 settembre che per gli allagamenti di ottobre. In collaborazione con Acque spa abbiamo realizzato immediatamente lavori per un migliore deflusso delle acque dalla strada provinciale 11 Pesciatina. Ma non siamo impegnati soltanto nelle emrgenze. Recentemente, ad esempio, abbiamo asfaltato altre due strade: via del Felciaione e via della Cascinaccia”.

Una delle principali criticità della frazione, sottolineate anche dai cittadini durante l’incontro, è quella della carenza dei servizi: in particolare quelli relativi all’acquedotto, alla fornitura del metano e alla pubblica illuminazione.

“Sui servizi abbiamo compiuto grandi sforzi – ha ricordato Spinelli – e molto altro faremo in futuro per fare in modo che la distanza dal capoluogo non sia più un aspetto penalizzante per i cittadini di Querce. Vorrei intanto sottolineare gli sforzi già compiuti: la novità più significativa è stata l’estensione a Querce della linea del Trasporto Locale che consente adesso ai cittadini di potersi spostare anche con un mezzo pubblico. Abbiamo poi lo sportello dell’Urp che a Querce è aperto tutti i martedì dalle 10,30 alle 12,30 per ricevere le richieste dei cittadini. L’estensione di altri servizi, tra cui anche il ricevimento dei cittadini da parte del sindaco e degli assessori, sono contenuti nel programma di mandato e verranno realizzati nel corso della legislatura”.

Oltre alle criticità si è parlato anche dei tanti aspetti positivi che la frazione presenta.

“A Querce – ha ricordato il sindaco – ci sono ottime potenzialità e recentemente stiamo vedendo che c’è anche un fermento positivo tra i cittadini. Qui esiste un importante tessuto associativo con la presenza di realtà culturali, sportive, venatorie e di una parrocchia molto attiva. Recentemente, poi, si sono riuniti anche i commercianti che stanno lavorando all’organizzazione di una serie di eventi in occasione delle prossime festività natalizie. Un nuovo impulso per lo sviluppo di questo territorio, inoltre, potrà venire dal turismo, in particolare da quello culturale e religioso, grazie alla presenza della via Francigena e del bel Santuario di Santa Maria alla Querce, e a quello ambientale e naturalistico. Su questo versante avrà senz’altro un impatto positivo il rinnovo delle cariche che in questi giorni si sta attuando all’interno del Consorzio Forestale delle Cerbaie, l’ente che ha sede proprio nella frazione di Querce e che ha tra i suoi obiettivi quello di valorizzare, a fini turistici, i boschi di queste belle colline”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »