energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giunta Livorno dice ok a modifica legge in bici a lavoro Notizie dalla toscana

La giunta comunale di Livorno ha deliberato l'adesione alla petizione a sostegno della proposta di legge, promossa dalla Fiab (Federazione italiana Amici della Bicicletta), affinche' anche l'utilizzo della bicicletta per il percorso casa-lavoro dei dipendenti comunali sia coperto da assicurazione antinfortunistica. L'iniziativa e' stata illustrata in Comune da Maurizio Bettini, assessore comunale alla Mobilita', e da Luca Di Fonzo, presidente della Fiab Livorno. ''Purtroppo nel nostro Paese – ha spiegato di Fonzo – chi decide di usare la bicicletta per andare a lavoro non solo non e' incentivato, ma e' addirittura penalizzato. Il lavoratore ha infatti una copertura Inail solo per infortuni occorsi all'interno di piste ciclabili o su strade protette. In caso contrario, cioe' su strade aperte al traffico, si dovra' verificare se l'utilizzo era davvero necessario''. Per mettere fine a questo anacronismo e' in corso appunto la campagna promossa dalla Fiab che chiede la modifica della legge attuale. ''Un'iniziativa che abbiamo subito accolto – ha affermato l'assessore – e che sostanzialmente e' in linea con quello che abbiamo fatto fino a ora per incentivare in citta' l'utilizzo del mezzo a due ruote. A questo proposito c'e' da aggiungere che a fine settembre partira' anche a Livorno il servizio sperimentale di bike sharing, un servizio di noleggio di biciclette, con cinque postazioni fisse in altrettante zone del centro''.

Foto:www.ilcambiamento.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »