energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giuseppe Fiorello al Teatro Verdi di Firenze Spettacoli

Firenze – Giuseppe Fiorello incontra (e parla con) se stesso bambino, ride della sua timidezza, ormai superata, e fa rivivere le storie, le immagini e i racconti del padre attraverso un vastissimo repertorio di canzoni di Modugno. Dopo il successo riscosso nella Stagione scorsa, sabato e domenica  approda al  Verdi di Firenze  PENSO CHE UN SOGNO COSÌ  lo spettacolo  di  Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni  con la regia di  regia Giampiero Solari  e le  musiche eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma.

Lo spettacolo (presentato da Nuovo Teatro e IBLA Film) racconta emozioni, vissuti, legami che travalicano i confini dell’auto biografia dell’attore e coinvolgono lo spettatore che si  specchia nei rapporti padre-figlio, rivive sulla sua pelle le atmosfere di un’Italia che sta crescendo in pieno boom economico, e si emoziona sulle note di Domenico Modugno.  “Mio padre voleva fare l’artista –dice Beppe Fiorello –  ma non è mai riuscito a realizzare quel sogno perché non era facile. Lui è il  protagonista di questo spettacolo, quindi finalmente e ho realizzato il suo sogno: salire sul palcoscenico e  fargli raccontare una storia.”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »