energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Giusti e Lorini campioni provinciali di pesca in notturna Sport

Arezzo – Il primo trofeo provinciale carpa-lago in notturna a coppie è giunto all’epilogo. Dopo sei prove combattute ed emozionanti, Diego Giusti e Alessio Lorini hanno conquistato la vittoria del campionato organizzato dall’Arci Pesca Fisa di Arezzo, precedendo le coppie Giacomo Spertilli-Simone Morelli (secondi classificati) e Paolo Rossi-Luigi Mercuriali (terzi). Il trofeo, ospitato interamente presso il lago Scacciapensieri di Indicatore (Arezzo), ha visto sfidarsi alcuni dei migliori pesca-sportivi aretini e si è chiuso con un finale ricco di colpi di scena. Le tre coppie finite sul podio si sono presentate all’ultima prova di martedì 29 luglio a pari penalità, dunque la gara per il titolo provinciale è stata accesa fin dalle primissime battute. Nonostante una pioggia battente che ha notevolmente complicato le azioni di pesca, alla fine il pescato è stato notevolecon il sollevamento di ben 440 chilogrammi complessivi e con una media di 25 chilogrammi a partecipante. Al termine della gara, la coppia Lorini-Giusti è riuscita a prevalere per la propria conoscenza del lago Scacciapensieri e si è così laureata come campione provinciale di pesca alla carpa in notturna per l’anno 2014, con un pescato nelle sei prove davvero impressionante: 383 chilogrammi di carpe, ovviamente rigettate ogni volta vive nel lago. Alla coppia arrivata al secondo posto, i giovani Morelli e Spertilli, è rimasto un po’ di rammarico perché, complice la  sfortuna, hanno visto rompersi una rete con il pescato e naufragare così le loro chance di vittoria. «L’Arci Pesca Fisa di Arezzo – afferma il presidente Alfredo Rondoni, – si complimenta con tutti i partecipanti e con le coppie vincitrici, che hanno garantito un torneo avvincente e in bilico fino all’ultimo. Al termine di questo primo trofeo in notturna è doveroso un ringraziamento a Massimo Castellani, titolare del negozio Eschilo Pesca Market di Arezzo che ha collaborato e sponsorizzato l’evento, e a Giovanni Salvi, brillante gestore del lago di pesca sportiva Scacciapensieri». Dopo questo trofeo, è ora in fase di organizzazione un’ulteriore tappa regionale in cui si sfideranno i più forti pescatori di tutte le province, arrivando così all’assegnazione di una sorta di titolo toscano. La pesca in notturna ha dunque confermato il suo fascino e il gradimento che riscuote tra i pescatori aretini, dunque all’Arci Pesca Fisa non rimane che dare appuntamento agli agonisti per la seconda edizione del trofeo provinciale carpa-lago del 2015.

Foto: ufficio stampa Egv

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »