energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gli Arieti Rugby pronti al debutto in C contro il Cus Pisa Sport

Arezzo – Gli Arieti Rugby sono pronti ad iniziare la loro stagione più impegnativa. Dopo l’entusiasmante vittoria nello scorso campionato con 15 successi su 16 partite giocate, la società aretina è chiamata a confermarsi in un girone molto più tosto che la vedrà confrontarsi con alcune delle migliori squadre toscane di serie C. In questa stagione, dunque, gli uomini di Paolo Casalini devono dar seguito all’incessante crescita degli ultimi mesi, dimostrando di potersi piazzare ai vertici della classifica e di essere pronti per affrontare, in futuro, anche categorie superiori. L‘esordio in campionato è previsto per domenica 5 ottobre quando, alle 15.30, sul campo sportivo di Policiano, gli Arieti ospiteranno il Cus Pisa; alla quinta e alla sesta giornata sono in programma i due turni più impegnativi contro Amatori Prato e Sesto Rugby, le due squadre favorite per la vittoria del titolo. Per questa stagione, tra l’altro, gli Arieti Rugby potranno contare su un supporto in più: il Pastificio Fabianelli ha riconosciuto la bontà dei progetti della società e ha così attivato una preziosa sponsorizzazione volta a sostenerne l’attività sportiva. «Siamo ottimisti – afferma Luca Oliva, vicepresidente degli Arieti. – Il campionato di serie C si presenta difficile ma equilibrato, dunque siamo convinti di avere le carte in regola per far bene e per poter ambire ad un posto tra le prime della classifica». L’importante impegno della prima squadra è preceduto da una giornata tutta dedicata alla scoperta del minirugby. Sabato 4 ottobre, a partire dalle 15.00, il prato del Cassero di Castiglion Fiorentino ospiterà un evento in cui bambini e bambine di tutte le età potranno partecipare gratuitamente ad una serie di partitelle e di giochi con la palla ovale. Questa iniziativa, patrocinata dallo stesso Comune castiglionese, permetterà alla società di far giocare tanti piccoli atleti di tutta la Valdichiana e di presentarsi alle famiglie fornendo loro tutte le informazioni sia sull’attività maschile portata avanti dagli Arieti che su quella femminile della Minerva, raccogliendo così le iscrizioni per il settore giovanile degli “Arietini”. «L’evento rappresenterà l’occasione per conoscere uno sport bello e divertente come il rugby – spiega Max Minaudo, responsabile del minirugby degli Arieti. – La giornata sarà aperta a tutti, maschi e femmine, e si svilupperà attraverso tanti giochi che permetteranno agli “Arietini” di tutte le età di vivere un vero e proprio battesimo della palla ovale».

Foto: uffici stampa EGV

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »