energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gli Arieti Rugby si arrendono all’esordio in campionato Sport

Arezzo – Inizia in salita la nuova stagione degli Arieti Rugby. Al debutto nel nuovo campionato di serie C, la società aretina si è arresa per 10-12 contro il Cus Pisa dopo una partita condotta a lungo e persa senza aver subito nemmeno una meta. Di fronte ad una bella cornice di pubblico che ha affollato le tribune dell’impianto di Policiano, a partire forte sono stati i pisani che hanno rapidamente imposto il proprio gioco raggiungendo lo 0-3 con la realizzazione di un calcio piazzato. La reazione degli Arieti è stata immediata: una meta su pressione del capitano Roberto Chini e la successiva trasformazione di Riccardo Casalini, unite ad un calcio piazzato dello stesso Casalini, hanno permesso ai padroni di casa di portarsi sul 10-3. La rimonta del Pisa è avvenuta con tre calci piazzati da tre punti l’uno, l’ultimo dei quali a pochissimi minuti dalla fine, che hanno fissato il risultato sul 10-12 e che hanno costretto gli aretini ad archiviare un’inaspettata sconfitta. «I pisani sono stati bravi a crederci fino alla fine – afferma coach Casalini, – mentre noi abbiamo evidenziato alcuni limiti che hanno compromesso la vittoria. Abbiamo dimostrato un’ottima tenuta difensiva che ci ha permesso di non subire nemmeno una meta, ma ci siamo dimostrati carenti in mischia: nelle prossime settimane lavoreremo tecnicamente per superare questo punto debole e caratterialmente per diventare meno nervosi, più comprensivi e più attenti l’uno all’altro».

Il prossimo turno gli Arieti vivranno una lunga trasferta fino a Cecina per affrontare una difficile gara in cui provare a centrare la prima vittoria e, soprattutto, in cui mostrare in campo i frutti del lavoro di questa settimana. Aldilà del risultato, la società punta infatti a consolidarsi e ad ottenere un ulteriore miglioramento con l’obiettivo di ripetere la scorsa trionfale annata conclusasi con quindici vittorie in sedici partite. «Resto profondamente ottimista – aggiunge Casalini. – Il campionato è difficile e sapevamo di dover affrontare qualche difficoltà nelle prime giornate, ma sono fiducioso riguardo al potenziale della mia squadra e dei miei ragazzi». I ventidue Arieti scesi in campo contro il Cus Pisa sono Gabriele Accioli, Giuseppe Avella, Andrea Ballarotta, Riccardo Biagi, Stefano Burzi, Riccardo Casalini, Marco Cipriani, Matteo Celati, Luca Cesari, Roberto Chini, Beniamino D’Ambrosio, Aniello Farella, Mirko Fiacchini, Gennaro Giordano, Roberto Migliano, Marco Morelli, Giacomo Parati, Nicola Pinna, Gabriele Pierozzi, Sandro Ramazzotti, Francesco Roggi e Gabriele Tega.

Foto: ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »