energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Go! Impresa Giovani: quattro nuove start up a Prato Economia

Prato – Sono 4 le nuove idee imprenditoriali che nasceranno a Prato grazie al bando “I Go! Impresa Giovani Occupazione”. Promosso da UPI Toscana e dalla Provincia di Prato, il progetto assegna alle idee imprenditoriali under 35 un incentivo di  3.800 euro, il doppio rispetto a quello previsto dal bando grazie all’impegno della Provincia di Prato. I quattro progetti pratesi (27 in tutta la Toscana) sono in fase di costituzione.

Mercoledì 11 dicembre nella ex Chiesa di San Giovanni saranno presentati i progetti di start up pratesi e quelli di tutta la Toscana, sui quali complessivamente sono stati impegnati 245 mila euro (164 mila come co-finanziamento Dipartimento Gioventù e 81mila da UPI e dalle 10 Province Toscane). Prato è stata scelta come sede dell’evento toscano proprio per il notevole risultato nella creazione nuove imprese giovanili attraverso il bando.

Il programma dell’evento prevede in apertura alle 17,30 i saluti del presidente della Provincia di Prato Matteo Biffoni, quindi l’introduzione a cura di Luca Sparnacci coordinatore del Progetto Giovani di Upi Toscana, mentre Daniele Pagliai, presidente Giovani Imprenditori di Cna Prato, parlerà di “Cna per le giovani imprese”. Adriana De Cesare della Fondazione Sistema Toscana presenterà con Slide Show e la presentazione delle nuove imprese nate con il progetto “I Go!”. Interverranno poi le migliori start up e infine Davide Lonigro, operatore dello sportello giovani di Pisa, che illustrerà il percorso per la qualifica di tecnico per la valorizzazione dello sviluppo locale. Alle 19 aperitivo a cura di Atipico, lo shop della Strada dei vini di Carmignano e Monoki & Hamaranta DJ&VJ set.

Alle 21,30 “Essere Emanuele Miriati” spettacolo di e con Riccardo Goretti a ingresso gratuito per i partecipanti alla giornata (prenotazione obbligatoria a info@exchiesasangiovanni.it). L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su www.pratosfera.com. Ci sarà anche un Pitch Corner con le presentazioni video delle start up realizzate nel corso del progetto.

L’obiettivo del progetto è sperimentare azioni territoriali e individuare buone prassi condivise a livello interprovinciale per favorire l’occupazione giovanile e anche attivare sinergie durature tra le realtà provinciali che si occupano di Politiche giovanili e Politiche per il lavoro. Le azioni concrete prevedevano, attraverso il bando, di selezionare idee imprenditoriali a cui offrire consulenza e formazione e la sperimentazione di uno sportello dedicato ai giovani e alle loro esigenze.

Tutto è nato dal bando nazionale “Azione Province Giovani”, un’iniziativa d’intesa tra il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Unione delle Province d’Italia. Upi Toscana, insieme alle 10 Province, ha partecipato all’iniziativa nazionale con “I Go!”, il bando regionale pubblicato all’inizio del 2014 (è scaduto il 28 febbraio) con il supporto di Fondazione Sistema Toscana, Confcooperative Toscana e CNA Toscana. Attraverso questo bando si accedeva a percorsi formativi di 40 ore seguiti da un affiancamento al lavoro di 80 ore. Fra i partecipanti sono state premiate le idee più meritevoli, a cui viene offerto anche un servizio di consulenza che li accompagna sia nella fase di avvio sia in quella di insediamento.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »