energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Gonfalone in Vaticano, Renzi stupito per le polemiche Cronaca

Il Cardinale Giuseppe Betori, mentre stava rientrando dal Vaticano, dove al mattino è stato ricevuto in Vaticano dal Papa assieme al fratello e alla sorella, è stato festeggiato dal Consiglio Comunale di Palazzo Vecchio con un lungo applauso “bipartisan”. Così i consiglieri comunali, che esattamente una settimana prima avevano incontrato Betori proprio a Palazzo Vecchio per la consegna del messaggio del Papa per la giornata mondiale della Pace,  ha salutato la consegna della berretta cardinalizia all’Arcivescovo Betori. “Voglio che giunga al cardinale Betori – ha detto il presidente Eugenio Giani – il caloroso saluto dell'assemblea di Firenze e un sincero augurio. E' stato un momento solenne anche per i fiorentini – ha aggiunto Giani – che in più di mille sono andati a Roma per seguire la cerimonia e che ieri in oltre 5 mila hanno affollato il Duomo per la prima messa dopo la nomina”. Stupito per le polemiche sul Gonfalone in Vaticano si è invece detto il Sindaco Matteo Renzi. Rispondendo ai giornalisti a margine di una inaugurazione nella stazione di Santa Maria Novella, ha detto: “Sono davvero stupito dalle polemiche sulla presenza del Gonfalone di Firenze, sabato scorso in Vaticano,per la nomina a cardinale dell'arcivescovo Giuseppe Betori. Credo – ha aggiunto Renzi – che sia stato un gesto naturale, pieno di rispetto, di stima e affetto. E credo che tutta la città, indipendentemente dalle proprie convinzioni religiose, abbia salutato con grande gioia il fatto che l'arcivescovo di Firenze diventa cardinale e che acquisisce un ruolo particolare all'interno della vita della Chiesa cattolica, ma anche – ha concluso – nella vita sociale, civile e culturale della nostra Firenze”. Gonfalone che ha sabato ha  rischiato di non entrare nella Patriarcale Basilica Vaticana di San Pietro, in quanto gli uomini della Gendarmeria Vaticana erano preoccupati per la lancia che si trova in cima e che orna il labaro della città. Il Gonfalone di Firenze, Giglio rosso in campo bianco, è stato l’unico Gonfalone ammesso alla cerimonia del Concistoro. D’altra parte è anche l’unico Gonfalone al mondo decorato della Medaglia d’Oro del Concilio Vaticano II, appuntata da Papa Paolo VI la notte di natale del 1966 durante la vista che fece a Firenze, per il coraggio dei fiorentini dimostrato nel risorgere dal fango dell’alluvione del 1966. Lo ha anche ricordato più volte in questi giorni lo stesso Betori. Le immagini del Gonfalone in San Pietro hanno fatto il giro delle televisioni di tutto il mondo. Il Gonfalone si è visto ampiamente, il Sindaco Matteo Renzi invece no.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »