energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Governo: 14 milioni per il maltempo in Toscana Cronaca

Il Consiglio ha approvato la dichiarazione dello stato di emergenza in alcune province della Toscana a seguito dei danni provocati dal violento temporale abbattutosi sul territorio delle province di Massa-Carrara, Arezzo, Grosseto, Lucca, Pisa, Pistoia e Siena tra il 27 e il 28 novembre scorsi. Il nubifragio ha colpito direttamente piu' di 1000 persone, 80 delle quali sono state costrette a evacuare le proprie abitazioni. Il 12 novembre la Commissione europea, con un accordo firmato dal Commissario Ue Responsabile della Politica regionale Johannes Hahn e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonio Catricala', aveva accolto la richiesta dello Stato italiano di stanziare 18 milioni di euro sul Fondo di Solidarieta' dell'Ue per finanziare gli interventi di emergenza in seguito alle alluvioni che hanno colpito la Liguria e la Toscana il 25 e il 26 ottobre 2011. Con la dichiarazione dello stato di emergenza il Consiglio ha deliberato lo stanziamento di 14 milioni di euro a carico del Fondo per la protezione civile che verra' appositamente integrato con le risorse derivanti dalla quota destinata allo Stato dall'otto per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche. I nuovi fondi serviranno a finanziare il ripristino delle infrastrutture e delle attrezzature elettriche, idriche e fognarie, la messa in sicurezza del patrimonio culturale e degli edifici pericolanti, il ripristino delle strade e la ripulitura delle zone danneggiate.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »