energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Grand Tour, viaggio intorno alla ceramica italiana Breaking news, Cultura

Firenze – Per la prima volta, all’interno dell’iniziativa Artigianato e Palazzo nella Limonaia del Giardino di Palazzo Corsini, dal 29 maggio al 6 giugno 2021 è ospitata la mostra itinerante “Grand Tour”dedicata alla tradizione della ceramica italiana, a cura dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, AiCC. Firenze sarà per quest’anno l’ideale palcoscenico di una selezione di creazioni a rappresentare un valore culturale distribuito nel corso dei secoli, durante la lunga storia della ceramica artistica.

Sabina Corsini, Presidente dell’Associazione Giardino Corsini e Neri Torrigiani, ideatore e organizzatore di Artigianato a Palazzo affermano: “Avere la possibilità di presentare al pubblico la bella mostra “Grand Tour” ci emoziona, perché descrive con intelligenza e gusto, ciò che il nostro paese ha saputo tramandare nelle tante “città della ceramica” raccontando le diversità di ogni regione, territorio, frazione in un caleidoscopio di forme, colori e sapori”.

Sono circa 170 opere a rappresentare la sapienza antica che si tramanda nel tempo per arrivare fino ai nostri giorni attraverso una percorso che unisce tradizione, artigianalità e creatività. Le regioni coinvolte in questa mappa della ceramica spaziano dalla Puglia al Veneto, dalla Sicilia e Sardegna alla Liguria e Piemonte, dagli Abruzzi alla Romagna e alla Toscana con ben 45 centri di produzione.

Il progetto dell’esposizione è ideato da Viola Emaldi con manufatti che appartengono all’identità storico-culturale dei centri di eccellenza italiani caratterizzati da tante città-museo o paesi-museo come Roma, Venezia, Firenze, oppure con caratteristiche diverse come Pompei, Matera, Ravenna.  Altre sono luoghi di affermata tradizione ceramica: Albisola Superiore, Albissola Marina, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Borgo San Lorenzo, Burgio, Caltagirone, Castellamonte, Cava de’ Tirreni, Castelli, Cerreto Sannita, Civita Castellana, Cutrufiano, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Laveno – Mombello, Lodi, Montelupo Fiorentino, Napoli- Capodimonte, Nove, Oristano, Orvieto, Pesaro, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania, Viterbo e Vietri sul Mare. Questi centri si contraddistiguono con differenze che fondano le radici nelle storie e percorsi legati alla cultura, alla vita sociale e agli usi e costumi con una ricchezza di differenze che fanno parte del nostro patrimonio storico.

Il percorso espositivo a cura di di Jean Blanchaert, Viola Emaldi e Anty Pansera e coordinato da Giuseppe Olmeti, mostra riedizioni di pezzi storici o produzioni moderne, dagli stili diversi: dall’Arcaico al tardo Medioevo, dal Rinascimento al Settecento, dal Neoclassico al secolo dei Lumi, al Liberty e al Decò, fino al Design contemporaneo.

La produzione è estremamente varia sia nelle forme, nei colori e nei decori che nelle tipologie di uso comune. 

Dai contenitori per la tavola, dalle forme semplici o complesse, dal grande “piatto da parata” alle “famiglie” dei vasi e delle brocche, anse e “bocche” ma, anche, piccoli oggetti caratteristici.

I decori assumono diversità da paese e paese, dal segno graffito alla pennellata, a mano libera o a stampo. 

Grand Tour” è stata presentata in molte città italiane ma soprattutto all’estero presso Musei e sedi istituzionali, da Bruxelles a Aubagne, da Argentona a Boleslawiec, da Lugano a Cracovia fino a Rijeka. L’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC) è un’associazione senza fini di lucro alla quale aderiscono 45 nata nel 1999, la cui missione è lo sviluppo  e la valorizzazione della ceramica italiana.

“Grand Tour”

29 maggio – 6 giugno 2021

Giardino di Palazzo Corsini

Ingresso libero

Orario: sabato e domenica 10,00/19,00 – da lunedì a venerdì 15,00/19,00

www.buongiornoceramica.it

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla XXVII edizione di Artigianato e Palazzo botteghe artigiane e loro committenze che si terrà da giovedì 16 a domenica 19 settembre 2021 al Giardino Corsini. 

In foto: manufatti di Impruneta e Montelupo_Fiorentino_foto Raffaele Tassinari  068

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »