energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Grande appuntamento di streetball per il battesimo di casa Fides Sport

La Fides Montevarchi inaugura il suo nuovo campo da basket intitolato alla memoria di Giuseppe Perferi, storico dirigente gialloverde venuto prematuramente a mancare  alla fine del marzo scorso. Il taglio del nastro avverrà venerdì 29 giugno alle 18.30 alla presenza delle autorità cittadine.L’impianto è stato realizzato in un terreno adiacente al Palazzetto dello sport di viale Matteotti grazie ad una sinergia tra pubblico e privato: il Comune ha ceduto l’area a titolo gratuito, alcune aziende “amiche” della Fides si sono occupate del progetto e della sua realizzazione. Al momento il campo è scoperto e lo resterà per tutta l’estate, ma la società si sta muovendo da tempo per riuscire a costruire una copertura entro il prossimo inverno. Curiosa anche la storia che ha accompagnato la sua realizzazione: il progetto era stato avviato con un anno di anticipo sull’inizio dei lavori, ma al momento di picchettare il cantiere ci si accorse che il terreno – allora destinato ad uso agricolo – era stato precedentemente concesso ad un contadino che vi aveva piantato le barbatelle (una talea della vite). Si è dovuto quindi aspettare che venisse completata la raccolta. Da qui il nome informale “Campo delle barbatelle” diventato subito di uso comune. Per inaugurarlo non c’era modo migliore che iniziare subito a giocare sul serio. Per questo, appena dopo i doverosi saluti e i ringraziamenti di autorità e dirigenza Fides e un breve aperitivo, prenderà il via il 4° Torneo 3vs3 Valdarno, il più importante appuntamento estivo del basket valdarnese secondo la formula più amata nei playground di tutto il mondo, il tre contro tre a metà campo. In gara 20 squadre divise in quattro gironi: venerdì e sabato la fase eliminatoria, anche in notturna grazie all’impianto di illuminazione da poco installato sull’impianto. Domenica semifinali e finali. La vincitrice sarà qualificata per le finali del Fisb, il campionato nazionale di streetball. Nella stessa serata verrà piantata una quercia nelle vicinanze del campo in memoria di Enrico Batistini, il più grande tifoso Fides anch’egli tragicamente venuto a mancare nel settembre scorso, a simboleggiare e ricordare la sua schiettezza e la sua grande forza.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »