energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Grande esordio viola, Milan frastornato e sconfitto (2-0) Sport

Firenze – Esordio alla grande della Fiorentina che batte il Milan 2-0 con una punizione di Marcos Alonso e un rigore guadagnato e realizzato da Ilicic nella prima giornata di campionato. I viola sono stati sempre padroni del campo e anche prima dell’espulsione di Ely per doppia ammonizione avevano avuto le occasioni pù nitide per segnare. Convincenti gli esordi di Kalinic, Gilberto, Suarez  e Astori anche se quest’ultimo deve ancora entrare nella forma migliore.

Ma il principale protagonista della vittoria è stato Paulo Sousa che ha spiazzato Mihajlovic mettendo in campo una formazione inattesa in sostanza un 3 – 4 – 3 con Bernadeschi e Kalinic sostenuti da Ilicic all’attacco. In difesa Tomovic, Gonzalo e Roncaglia poi sostituito da Astori dopo aver ricevuto un’ammonizione  più Marcos Alonso e a centro campo Badelj, Borja Valero e Gilberto.

I 30mila spettatori del Franchi hanno accolto la squadra  con una gigantesca maglia viola che copriva un ampio settore della curva Fiesole a conferma che lo choc dell’esonero di Montella è stato riassorbito e i tifosi si sono subito raccolti intorno alla figura di Sousa che ha mostrato idee chiare e determinazione.  La svolta della partita è arrivata al 37′ dopo alcune conclusioni imprecise di Kalinic, Ilici e Bernadeschi da parte viola e di Bacca da parte rossonera. Kalinic, solo davanti a Lopez, si era fatto respingere un gol che sembrava fatto. Rodrigo Ely è stato espulso  per doppia ammonizione bloccando la fuga di Kalinic verso la porta rossonera. Subito dopo Alonso con una punizione perfetta con la palla a fil di sette ha portato in vantaggio i viola.

Nei primi dieci minuti del secondo tempo il Milan ha tentato una reazione che però si è limitata al possesso palla senza occasioni. Al 55′ l’episodio che ha chiuso la partita. Romagnoli ha buttato giù Ilicic in area di rigore vicino alla linea del fondo. L’arbitro non ha avuto dubbi decretando il penalty che Ilicic ha trasformato con un tiro angolato alla sinistra del portiere. Per il resto il secondo tempo ha visto l’ingresso di Suarez e di Astori, mentre Rossi è rimasto in panchina. La Fiorentina ha tenuto palla senza affondare mentre il Milan è apparso rassegnato.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »