energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La grande moda a Perignano Notizie dalla toscana

Lucca – “Moda & Design” inaugura il calendario degli eventi firmati Tuscany Design Center che animeranno le 21 mostre che costellano la strada del mobile di Perignano.

Il programma di sabato 28 giugno prevede cinque performance – un formato di rappresentazione innovativo che va oltre la sfilata classica – che si terranno a partire dalle 18,30 in altrettante mostre strategicamente dislocate lungo la strada e coinvolgeranno il pubblico nel “fare moda” attivamente. I protagonisti sono cinque marchi emergenti, accomunati dalla toscanità e dalla difesa del valore artigiano “fatto in Italia”: le eleganti maglie e le felpe decorate che interpretano lo stile intrigante di Be Limousine sfileranno nelle ambientazioni di design. DueDiLatte, il marchio di t-shirt in fibre “alimentari” di Antonella Bellina e di Elisa Volpi, organizza un live painting con gli artisti della capsule collection The Dreamers. Una borsa di Gattabuia, la griffe della stilista livorneseFederica Antonelli, nascerà sotto gli occhi del pubblico mentre le borse di Nanotsaranno personalizzate in diretta da un pittore. Dello stesso marchio delle sorelle Lugheri e di Salvatore D’Aquila, verrà presentata in anteprima la collezione di costumi da bagno. Le borse “verdi” di TappoBag nasceranno sotto gli occhi del pubblico concentrando l’attenzione dei presenti sui problemi ambientali.

Il percorso lungo via Livornese Est farà tappa da Retini al civico 20, Spinelli Illuminazioni al 53, Gallery al 117, Mobilificio Domus al 222 e Ferretti Tradizione e Design al 239. Qui si svolgeranno le performance e qui i partecipanti riceveranno dei “welcome cadeau”.

Dalle 21 la musica trasformerà via Livornese in una grande festa con Dj set animati da Club 32 e da Agreg e aperitivo con i vini delle aziende agricole pisane Cristiana Ruschi, Cosimo Maria Masini e Tenuta Badia di Morrona.

In questo modo il Tuscany Design Center di Perignano che riunisce 21 aziende con 60 anni di storia in 50.000 metri quadrati di esposizione dove è possibile approfittare della consulenza di 150 esperti arredatori e tecnici e trovare tutti i grandi marchi del design inaugura un calendario di eventi che punta a coinvolgere i settori produttivi che insieme al mobile sono il fiore all’occhiello della Toscana.

Tutte le informazioni di dettaglio sulla serata del 28 giugno, sulle 21 mostre e sui prossimi eventi sono pubblicate sul nuovo sito del Tuscany Design Center – http://tuscanydesigncenter.it – realizzato da Sidebloom di Pisa.

 

BE LIMOUSINE (nella foto)
Be Limousine nasce nel 2013 e si distingue per lo stile ironico che si unisce alla raffinatezza della tradizione italiana. Le t-shirt e le felpe hanno una linea essenziale e casual. Be Limousine si ispira all’eleganza classica rivisitata con colori e decori accattivanti e con dettagli preziosi. Essere “Be Limousine” significa voler essere al centro dell’attenzione con armonia, classe ed eleganza  e voler indossare capi grintosi, ma allo stesso tempo classici, in un intrigante gioco di colori, materiali naturali e preziosi.Ogni capo Be Limousine è un mix di rigore classico e sensualità.  La produzione 100% italiana, la meticolosa attenzione al dettaglio, l’originalità delle grafiche e i particolari preziosi si uniscono nell’intramontabile “gusto del bello”.
http://www.be-limousine.com

 

DUEDILATTE
Due donne, due professioniste della moda Antonella Bellina e Elisa Volpi con un sogno da realizzare, inseguito con passione, determinazione e un pizzico di follia: creare una collezione nella quale fondere esperienze e aspirazioni, innovazione e ricerca, senza mai perdere di vista le radici toscane. T-shirt dal mood metropolitano declinate in tonalità di sorbetti estivi e golosi. Stampe dal sapore retrò che evocano cartoline vintage. Il design minimal e la cura nei dettagli di stile esaltano la morbidezza dei tessuti. DueDiLatte è Made in Toscana e realizza le collezioni collaborando con gli esperti artigiani dello storico indotto manifatturiero tessile toscano. Fibre utilizzate: *1 Latte intero al 100% ottenuto dalla caseina, la proteina del latte; *2 parzialmente scremato – 50% latte 50% cotone bio; *3 latte di riso – 100% fibra di riso. Le collezioni si possono trovare a Stresa da Beatrice Stresa, a Milano da Brand Storming, Pontedera da Polette, a Pisa da Concept Store I Pazzi, a Lucca da Violet Viola Gioielli, a Roma da Mo’-Mo’, a Messina da Planet Moda.
http://www.duedilatte.it/

 

GATTABUIA
Nata dal sogno della stilista Federica Antonelli, che, dopo anni di lavoro in famose maison di moda, ha deciso nel febbraio 2013 di dare vita ad un progetto personale, condiviso con alcuni preziosi compagni di viaggio. I simboli del logo, una gabbia, un uccellino e un gatto raccontano il percorso creativo della stilista. L’evasione dell’uccellino dalla gabbia narra l’abbandono di un lavoro amato, ma che non lasciava spazio sufficiente alla fantasia, il passaggio coraggioso dalla sicurezza del conosciuto, all’incertezza emozionante del volo autonomo.
La produzione, orgogliosamente made in Italy, si avvale della tradizione pellettiera fiorentina contraddistinta dall’accuratezza delle rifiniture e dall’uso di ottimi pellami, ma resa innovativa dall’accostamento del cuoio al PVC e ai cordoni di passamaneria, dall’uso di colori accostati con sapienza e dalla contaminazione di colori che fa di pelletteria e maglieria un’unica proposta.
La pelle scelta è a lavorazione volanata, morbida e a grana grossa, tale da far risaltare il timbro a fuoco con il logo del brand. Il contrasto è uno degli elementi che meglio contraddistingue il marchio: colori contrastanti, ma mai in modo stridente, usati per ognuno degli oggetti che compongono la collezione, dalle borse alle polo da uomo, lo stesso contrasto che si individua tra lo spirito di libertà che sottende il marchio e la sua rappresentazione grafica della gabbia.
Le borse si possono acquistare da Valenti a Pisa e da Profumo di Vane a Castiglioncello.
http://www.followgattabuia.com

 

NANOT
Fondato dalle sorelle livornesi Claudia e Giorgia Lugheri, con il palermitano Salvatore D’Aquila, accomunati dalla passione per le creazioni uniche e di qualità: borse e accessori realizzati a mano in Toscana, in pezzi unici, con pellami preziosi e conciati al vegetale, dei veri e propri gioielli da indossare. È facile rintracciare nelle varianti cromatiche calde e avvolgenti di alcuni modelli i paesaggi rurali della Toscana, o nelle finiture nere e dorate, tutte minuziosamente realizzate a mano, tratti tipici del barocco siciliano. Lo scorso 11 giugno 2013 è stata inaugurata la prima bottega milanese di Nanot in Via San Giovanni sul Muro 4.  Le collezioni Nanot sono presenti anche da Hanami a Como e da In canto a Firenze.
http://www.nanot-world.com

 

TAPPOBAG
L’idea di Smiler di creare borse riciclando tappi di bottiglie nasce nel 2012 da un profondo credo ambientalista e dalla considerazione che un materiale di rifiuto altamente inquinante non fosse mai stato usato nel campo della moda. Ogni tappo è lavato e sterilizzato, forato con un trapano di precisione, e legato agli altri con fili di metallo. In questo modo si dà vita ad una struttura di tappi che verrà cucita sulla borsa, anch’essa cucita a mano. Sono necessarie da 6 ore a 4 giorni di lavoro per creare una TappoBag, a seconda del modello e soprattutto del numero di tappi salvati dalle discariche. Con più di 13 diversi modelli di borse e accessori fra cui scegliere, più di 20 diversi tipi di stoffe, e più di 30 diversi tappi, è possibile creare pezzi unici e personalizzati.  Ogni borsa evita che da 20 a 200 tappi finiscano nelle discariche. I bar e ristoranti della Toscana collaborano fornendo tutti i loro tappi usati. Questo lavoro punta a sensibilizzare sui problemi che i tappi di bottiglia creano all’ambiente, agli animali, e di conseguenza anche agli esseri umani.Nel gennaio del 2013 il progetto è stato presentato alla settimana della moda di Berlino (Ethical Fashion Show) ed è stata attivata la collaborazione con l’Open Design City a Betahaus in Berlino. Nel febbraio del 2013 TappoBag è stata selezionata per il Camden Lock Market di Londra.
http://www.tappobag.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »