energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Grave incidente in via Faentina, gara annullata Sport

Feriti, paura, sgomento. Il Memorial Gastone Nencini e Franco Ballerini, gara nazionale per juniores disputata stamani a Caldine, località in provincia di Firenze, improvvisamente è piombato nel dramma.   I corridori aveva già compiuto un primo giro – Caldine-Firenze-Fiesole-Caldine – cioè percorso una cinquantina di chilometri dalla partenza, quando il gruppo, forte di un centinaio di corridori, lanciato a forte velocità, investiva due suore che attraversavano la strada. Il pauroso evento è accaduto a Firenze in Via Faentina all’altezza della chiesa, tratto in cui la sede stradale si restringe.
   Il gruppo viaggiava velocissimo quando, appunto, giunto in quel tratto investiva una delle due suore che attraversavano la strada proprio all’altezza della chiesa. Nell’impatto la suora veniva travolta in una maxi caduta di corridori. L’altra religiosa veniva soccorsa, ma solo perché svenuta.
    E’ risultato subito evidente che le due ambulanze al seguito della corsa non erano sufficienti per soccorrere tutti i feriti. Così in poco tempo ne arrivavano altre. All’ospedale di Careggi i sanitari provvedevano a medicare ferite, abrasioni, traumi diversi a tutti gli infortunati e quindi la gran parte dei contusi era subito dimessa. Venivano trattenuti sei corridori, dei quali più tardi cinque erano dimessi, l’altro restava ricoverato per accertamenti, e la suora, una religiosa di 75 anni, per aver riportato un trauma cranico (dalle testa aveva perduto anche del sangue) ed un trauma addominale.
  Naturalmente la corsa, alla quale avevano preso il via 130 juniores, veniva immediatamente annullata. E gran parte del personale al seguito, con gli organizzatori della corsa in testa, si portava all’ospedale per seguire da vicino gli sviluppi di questo sfortunato e doloroso  episodio. Fortunatamente anche la suora è meno grave di quanto sembrava in un primo momento.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »