energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

“Gridalo” di Roberto Saviano ha concluso La Città dei Lettori “diffusa” Cultura

Firenze – Con la lectio “Gridalo” di Roberto Saviano e dopo quattro giorni di incontri dal vivo con oltre 20 importanti personalità del mondo culturale ed editoriale italiano, La Città dei Lettori saluta il suo pubblico a Villa Bardini ma non si ferma perché nel vastissimo programma della manifestazione ideata e curata dall’Associazione Wimbledon APS, con la direzione di Gabriele Ametrano, sono in programma due ulteriori e importanti appuntamenti nel suo percorso itinerante tra i comuni toscani: dal 2 al 4 settembreCalenzano e il 10 e 11 settembre a Bagno a Ripoli (www.lacittadeilettori.it.).

“L’edizione 2021 – commenta Ametrano – è stata un successo in tutte le sue tappe. Firenze, in particolare, ha confermato il forte interesse verso un’attività culturale che fino a pochi anni fa non c’era. Con questo stimolo lanciamo a partire da novembre “La scuola di lettura”, con appuntamenti dal vivo e online: pillole di voci del Novecento raccontate dai protagonisti, così come è stato in questi giorni con Alessandro Gnocchi e Simone Innocenti. Tanti gli esperti e gli amanti dei libri che daranno il loro contributo raccontando personaggi che con le loro opere sono tornati nei cataloghi delle case editrici”. Ma le novità non si fermano qui. Il progetto dedicato ai più giovani, promosso da Teresa Porcella, Io leggo! e l’iniziativa Paesaggi letterari, a cura di Serena Jaff e Francesca Ciappi, presenteranno una serie di attività anche nei prossimi mesi, fino alla prossima edizione del Festival. “Mai come quest’anno –aggiunge – la rassegna ha riscosso un’attenzione nazionale così forte Un interesse manifestato anche da parte dei soggetti che sono coinvolti nella catena del mondo editoriale, come dimostrato dalla presenza di Riccardo Franco Levi, presidente dell’Associazione Italiana Editori, e dagli stessi editori come Giunti. Il festeggiamento per i 180 anni della casa editrice fiorentina è stato un ulteriore elemento che ha qualificato quello che è diventato oggi il festival. Con La città dei lettori l’associazione Wimbledon APS ha riportato alla ribalta nazionale Firenze nel panorama delle manifestazione letterarie. Un successo condiviso con tutte le realtà che hanno contribuito alla riuscita di questa iniziativa”. 

Soddisfazione anche nelle parole dei Presidenti di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e di Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron Jacopo Speranza: “Affiancheremo sempre più l’ Associazione Wimbledon nella realizzazione dei prossimi, affascinanti progetti che si stanno progressivamente diffondendo su tutto il territorio, come del resto abbiamo fatto in questi quattro anni, mettendo in comune le nostre competenze e la nostra progettualità in campo culturale che si è ulteriormente intensificata in questi mesi di pandemia’’.  

Foto di: Cristina Andolcetti

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »