energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Guarda Firenze: una festa per la città con 2.500 atleti Foto del giorno

Firenze – Sono stati in quasi 2500 al via della Guarda Firenze edizione numero 46 organizzata da Firenze Marathon, che quest’anno tornava ad avere dopo molti anni la prova competitiva, sulla distanza dei 10 km, oltre alla passeggiata di 10 km e alla Family Run di 3 km. Alla competitiva hanno preso parte 600 atleti, gli altri si sono distribuiti tra gli altri due eventi. Partenza e arrivo erano in piazza Duomo.

Per quanto riguarda la competitiva sulla distanza di 10 km, in campo maschile ha vinto Giorgio Bizzarri della S.S. Lazio Atletica Leggera che ha chiuso il percorso in 35’39”. Involatosi presto insieme ad altri tre portacolori delle società toscane (Filippo Bianchi del Ponte Scandicci, Luca Lastraioli dell’Atletica Castello e Abdelouahed Lablaida del Maiano), arrivato a scollinare al piazzale Michelangelo trovava le forze per un ulteriore allungo e ha staccato altri che chiudevano poi nell’ordine in piazza Duomo: Bianchi in 36’04” , Lastraioli in 36’26”, Lablaida in 37’06. Quinto Andrea Dabizzi dell’Atletica Signa in 38’51”, primo della categoria Veterani. 

Tra le donne dominio quasi incontrastato per Hodan Mohamed Mohamud, portacolori del GS Il Fiorino e quest’inverno dominatrice delle prove del Gran Prix Fidaltoscana di corsa campestre; è stata 11esima assoluta in 39’34”.
Seconda, più staccata, in 40’43”, la venezuelana Maria Grazia Bianchi Espinosa, anche lei tesserata per la Lazio Atletica, già quinta all’edizione 2016 della Firenze Marathon chiusa in 2 ore e 44’ e 39, tempo che le era valso il minimo di partecipazione ai Mondiali di atletica di Londra a cui ha preso parte nell’estate scorsa.

Terza Linda Nocentini dell’Atletica Castello (41”57), poi Francesca Biagini de La Nave (45’08”), poi Laura Fiaschi dell’Atletica Signa (45’23”).

Per quanto riguarda la gara dei più piccoli sui 3 km primo al traguardo è stato Lorenzo Iacona dell’Istituto Comprensivo Barsanti.  Nella la classifica delle palestre con più iscritti si conferma per il terzo anno consecutivo la Time Out (premiata col trofeo Fratres).  Per quanto riguarda le società più numerose (premiata col Trofeo ASICS) vince la società La Fontanina, davanti a GS Il Fiorino e Gs Maiano.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »