energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Guida con il cellulare: malcostume (con rischi) molto diffuso Cronaca

Firenze – Sono stati trovati alla guida mentre usavano il cellulare: sono ben 63 gli automobilisti ‘beccati’ dagli agenti dell’Autoreparto della Polizia Municipale per i quali è scattata una multa da 161 euro a testa e la decurtazione di 5 punti sulla patente.

Continuano i controlli a tappeto sulle strade fiorentine da parte della Polizia Municipale impegnata in una maxi campagna di sicurezza stradale ed in particolare a contrastare il fenomeno della guida col cellulare che, nel corso dell’ultima settimana, hanno portato gli agenti a scoprire molte infrazioni.

Durante i controlli, oltre agli automobilisti trovati alla guida col cellulare, gli uomini dell’Autoreparto hanno anche sanzionato altre infrazioni al codice della strada. Fra queste, gli agenti hanno trovato due automobilisti alla guida senza avere la patente: per uno di loro è scattata la multa da 5mila euro, per l’altro invece, essendo già stato trovato recentemente alla guida senza patente e già sanzionato, è scattata la denuncia penale.

Inoltre è stato multato con mille euro di sanzione e il ritiro della patente per un periodo che varia da 4 a 8 mesi (deciderà la Prefettura) un automobilista trovato alla guida di un motociclo con la patente B valida solo per le auto. Durante la settimana di controlli infine sono stati sanzionati quattro automobilisti per guida contromano (163 euro di multa e decurtazione di 4 punti sulla patente), un automobilista senza assicurazione (849 euro di sanzione e sequestro del mezzo) tre conducenti senza i documenti obbligatori (41 euro di multa) e un automobilista passato col rosso (sanzionato con una multa da 163 euro e decurtazione di 6 punti sulla patente). I controlli per garantire la sicurezza stradale continueranno anche nei prossimi giorni. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »