energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Hockey, la Mg Estra batte il Matera Sport

Prima vittoria stagionale per l'Mg Estra che al PalaRogai supera 6-1 il Matera dell'ex Antezza.
Buona prestazione per la formazione di Enrico Bernardini che passa in vantaggio subito in apertura di match con la rete messa a segno da Malagoli dopo nemmeno 3 minuti di gioco su un assist al bacio di Saavedra.
La sfida rimane su un sostanziale equilibrio anche se Caciagli e compagni si fanno preferire controllando il gioco, creano tante occasioni da rete ma non concretizzando grazie anche alle belle parate del portiere ospite Abalos. Nell'altra porta Dal Zotto conferma l'ottimo momento con diversi decisivi interventi, e se non ci pensa il portierone biancazzurro ci pensa il palo con sul tiro di Pelizzari al 9'. Si passa in 10” dal possibile pareggio materano, al possibile raddoppio pratese, ma il rigore concesso per i lanieri e battuto da Amato viene respinto da Abalos. Lo stesso Amato al 18 spara fuori un secondo netto rigore concesso a favore dei pratesi.
Nonostante le occasioni sull'uno e sull'altro fronte si rimane sull'1-0 per l'Mg Estra con cui si va all'intervallo.
L'inizio di ripresa è scoppiettante: Al 4 Bertoldi con una conclusione da fuori beffa Abalos, coperto dal traffico davanti alla sua porta e infila la pallina del 2-0.
Il doppio vantaggio pratese dura però 50” perché Cirilli accorcia le distanze al 5.
Saavedra, il metronomo della squadra di Bernardini, al 6 chiama il portiere ospite Abalos ad una superparata.
La svolta definitiva dell'incontro arriva al 14 con la rete del 3-1 messa a segno dal bomber Andrea Malagoli ottimo stoccatore, ma che si apprezzare anche per i recuperi difensivi.
E' proprio lo spirito di abnegazione, la voglia di lottare e di vincere di tutti i biancazzurri che fa la differenza.
Al 18 super-Dal Zotto para il rigore dell'ex Valerio Antezza e poi si ripete sul immediato secondo tentativo dell'allenatore-giocatore materano.
Nel finale di partita l'Mg Estra arrotonda il punteggio:
Saavedra al 21 sfiorano il poker laniero che arriva al 22 ancora con Malagoli, tripletta per lui, che dopo il blu (e l'espulsione temporanea) di Cirilli, prima si fa respingere il tiro diretto ma poi infila alle spalle del portiere Abalos con una conclusione a mezz'altezza sul primo palo.
Pallina al centro e il Matera attacca a testa bassa, coglie un palo con Pellizzari, ma si scopre alla controffensiva pratesi che con Saavedra arrotonda il punteggio, dopo appena 12” dalla rete precedente. Secondo blu ai materani (Papapietro al 23) e dalla punizione di prima Saavedra realizza la rete del 6-1 a 1'10” dal fischio finale.
Nell'ultimo minuto di gioco c'è ancora il tempo di vedere l'ennesima parata di Dal Zotto sulla punizione di prima di Santeramo e l'esordio assoluto in serie A1 del giovanissimo Matteo Zucchetti, giovane talento dell'hockey pratese che va vicinissimo a bagnare il suo esordio assoluto in prima squadra con una rete: solo il palo ferma infatti la sua conclusione a rete.
Finisce 6-1, punteggio forse troppo pesante per un Matera salito a Prato per giocare, ma la vittoria laniera è apparsa netta e mai in discussione, con un ottimo Dal Zotto tra i pali, Amato solito baluardo difensivo, Bertoldi infaticabile motorino, Saavedra giocatore a tutta pista come assist-man, stoccatore, metronomo di questa squadra, Caciagli sempre dinamico e pronto, Malagoli bomber di razza e il giovane Zucchetti che ha esordio nel migliore dei modi.
Sabato prossimo l'Mg Estra torna a giocare in trasferta a Thiene su una pista tutt'altro che facile, contro una squadra assetata di punti salvezza.

Foto: lodiedintorni.com

Il tabellino della sfida
MG Estra Prato 6 – Pattinomania Matera 1
MG ESTRA PRATO: Dal Zotto (Gianassi), Amato, Caciagli, Bianchi, Saavedra, Malagoli, Chemello, Zucchetti, Bertoldi A. All.: Bernardini
PATTINOMANIA MATERA: Abalos (Trombetta), Santeramo, Cellura, Cirilli, Pellizzari, Papapietro, Nicoletti, Antezza. All.: Antezza
Arbitri: Galoppi di Follonica e Molli di Viareggio (Poli di Prato)
Marcatori: pt 2.49 Malagoli; st 4.35 Bertoldi, 5.23 Cirilli, 14.39 e 22.36 Malagoli, 22.38 e 23.50 Saavedra.
Note: spettatori 200 circa, esplusioni temporanee per Cirilli (2) e Papapietro (2); esordio assoluto in serie A1 di Matteo Zucchetti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »