energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Hotel denuncia: 40 posti di lavoro a rischio causa tramvia Cronaca

Firenze – Quaranta posti di lavoro a rischio all’Hotel Raffaello, in viale Morgagni, per i cantieri della tramvia. Il primo giorno di lavori ha mostrato ai vertici della struttura alberghiera lo scenario dei prossimi mesi.

“Rischiamo di chiudere i battenti – hanno denunciato Giuseppe Gori e Marco Vensi, rispettivamente presidente e direttore dell’hotel – e mandare a casa 40 persone”. “Siamo sconcertati per un provvedimento che chiude per molto tempo (si parla di almeno 6 mesi, tra il primo cantiere in piazza Dalmazia e quello che verrà allestito in viale Morgagni proprio davanti all’ingresso dell’hotel) l’accesso a un’attività produttiva che accoglie 76.000 persone l’anno e dà lavoro a 40 uomini tra dipendenti e indotto”, hanno proseguito.

“Non ci è mai stato chiesto un incontro – hanno concluso – per definire accorgimenti riguardo il carico/scarico di clientela e merci, e per cercare di ridurre le criticità dell’attività dell’hotel. In mancanza di adeguate soluzioni, non sappiamo se riusciremo a garantire la continuità dell’attività, e quindi i posti di lavoro. Da un mese le richieste di un incontro con l’amministrazione comunale da parte dell’associazione albergatori non sono mai state prese in considerazione da Palazzo Vecchio. La cosa grave, al di là delle assicurazioni che il Comune ha cercato di dare a mezzo stampa, è l’assenza di un programma definito per la salvaguardia delle attività produttive”.

L’albergo fiorentino attende una risposta dal Comune, di modo da scongiurare la caduta degli incassi. Il timore è una chiusura totale, nel qual caso non è escluso che si possa procedere per vie legali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »